Seychelles: le isole dei sogni riaprono ai turisti. Ecco il nuovo piano per la sicurezza

Le Seychelles riaprono ai turisti. “Con effetto immediato, le Seychelles accoglieranno i visitatori vaccinati da ogni parte del mondo”. La notizia, molto attesa dall’industria del turismo, è stata data ufficialmente dal Ministro degli Affari Esteri e del Turismo dell’arcipelago dell’Oceano Indiano.

Dopo il rallentamento drastico degli arrivi turistici causato dalla pandemia e dalle misure per arginarla, le Seychelles si rendono finalmente più accessibili ai turisti internazionali. Complice un piano vaccinale che prevede di immunizzare poco meno di tre quarti della popolazione adulta locale entro la metà di marzo 2021.

Leggi anche: Seychelles, le isole da salvare 

Le Seychelles riaprono ai turisti: ecco il piano

Così riapre finalmente una delle mete che, in assoluto, rappresenta il viaggio da sogno dei turisti italiani. Quello che in questi mesi di immobilismo forzato, molti hanno inserito nella loro wish list per il futuro. Mete esotiche, lontane, rilassanti e romantiche, che magari per troppo tempo abbiamo lasciato nel cassetto, e che ora ci pentiamo di non aver visitato quando ne avevamo l’occasione.

Perciò, nel caso nel vostro cassetto ci sia una guida delle Seychelles, segnatevi le nuove misure adottate dal Paese, e sappiate che a partire da questa primavera sarete i benvenuti, anche se non siete ancora stati vaccinati (e se per caso siete già stati vaccinati, potete fare subito le valigie).

Le Seychelles riaprono ai turisti: purché vaccinati

Con effetto immediato – ha annunciato il Ministro degli Affari Esteri e del Turismo, S.E. Sylvestre Radegonde – le Seychelles accolgono i visitatori vaccinati da ogni parte del mondo. Per essere riconosciuti come “vaccinati”, i visitatori devono essere in grado di dimostrare di aver assunto le due dosi di vaccino, e di aver lasciato passare un periodo di almeno due settimane dalla somministrazione della seconda dose. Per tale motivo, i visitatori devono presentare un certificato autenticato dalla propria autorità sanitaria nazionale come prova della vaccinazione, insieme a un certificato di tampone negativo, ottenuto meno di 72 ore prima del viaggio.

Leggi anche: Guida alle Seychelles

Visitatori non vaccinati

Attualmente è ancora vietato l’ingresso nel Paese ai visitatori non vaccinati.  Ma la buona notizia è che il divieto sarà in vigore solo fino a metà marzo, quando le Seychelles prevedono di aver immunizzato la grande maggioranza della popolazione adulta. E ricominceranno quindi ad accogliere i turisti con maggiore libertà.

Cosa succede da metà marzo

Una volta raggiunto questo obiettivo di vaccinazione (a metà marzo, promette appunto il Ministro della Salute Peggy Vidot)  il Paese si aprirà a tutti i visitatori, vaccinati o meno. A quel punto, i viaggiatori che vorranno entrare alle Seychelles avranno solo bisogno di un certificato di tampone negativo, ottenuto meno di 72 ore prima del viaggio.

 

Vuoi avere DOVE sempre con te, a portata di mano?

Scarica l’app DOVE Digital Edition nell’App Store (per dispositivi Apple) o in Google Play (per dispositivi Android) per sfogliare i numeri di DOVE, le guide, gli speciali e DOVE-Corriere della Sera Travel Issue. Tutta la ricchezza delle edizioni cartacee sempre con te, a portata di mano, sui tuoi device

L'articolo Seychelles: le isole dei sogni riaprono ai turisti. Ecco il nuovo piano per la sicurezza sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Blu Hotels riparte dall’offerta business: riaperte le strutture di Brescia e Milano

Sono tornati ad accogliere i propri ospiti i due indirizzi business di Blu Hotels: il Savona 18 Suites a Milano e il Blu Hotel Brixia di Brescia. “Le ultime restrizioni governative ci hanno costretto a rinviare ulteriormente l’apertura dei nostri hotel in montagna, amplificando una crisi già molto pesante – dichiara il presidente del gruppo, Nicola Risatti [...]→ Leggi alla Fonte

Sea: programma di vaccinazione per il personale sanitario di Malpensa e Linate

Sea ha aderito al programma di vaccinazione per il Covid-19 dedicato al personale sanitario che opera nei presidi medici dei due scali. La società di gestione degli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate è la prima in Italia ad offrire ai propri operatori sanitari, 50 tra medici e infermieri, la possibilità di vaccinarsi. L’iniziativa rientra nel [...]→ Leggi alla Fonte

Daniel Barr diventa responsabile sviluppo in Italia di True Luxury Boutique Hotels

Nuova avventura per Daniel Barr, che ha deciso di unirsi a Brian McCabe per sviluppare in Italia True Luxury Boutique Hotels: società con sede a New York che si propone sul mercato italiano come motore di social media marketing. “Sono rimasto affascinato dal concetto innovativo alla base della strategia di marketing di True Luxury Boutique Hotels, [...]→ Leggi alla Fonte

Passaporto vaccinale al vaglio dell’Ue il 21 gennaio. La Iata incalza per il via libera

E’ atteso per giovedì 21 gennaio il confronto tra i 27 Paesi Ue sulla potenziale introduzione di un passaporto vaccinale a livello europeo, inizialmente proposto dal primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, che però in questi giorni ha sollevato le perplessità di più di un membro, a causa del rischio di discriminazione nei confronti di chi non è [...]→ Leggi alla Fonte

Ha preso ufficialmente il via il progetto Arsenale: inaugurato l’hotel Santavenere di Maratea

E’ stato un evento simbolico, ma pur sempre un’inaugurazione che segna il primo passo di Arsenale, la società nata dalla partnership rinforzata tra Nicola Bulgari e Paolo Barletta, che mira a effettuare investimenti alberghieri in equity per circa 230 milioni di euro nei prossimi cinque anni. Oggetto della cerimonia, il primo hotel acquisito dalla nuova realtà, [...]→ Leggi alla Fonte

Il Canada autorizza il ritorno nei cieli del Boeing 737 Max

Il Canada ha rilasciato l’approvazione finale alla ripresa dei voli per il Boeing 737 Max, da domani, 20 gennaio. La prima compagnia aerea canadese a riportare in volo il 737 Max sarà WestJet, che opererà tre voli settimanali tra Calgary e Toronto con il Max, aggiungendone poi altre nelle settimane successive. “Negli ultimi 20 mesi, gli esperti dell’aviazione [...]→ Leggi alla Fonte

Volotea: “Entriamo nel 2021 ben posizionati, pronti a beneficiare della ripresa”

Volotea si lascia alle spalle una performance 2020 equilibrata, in rapporto all’eccezionalità dell’anno segnato indelebilmente dalla pandemia. La compagnia aerea si è focalizzata sulla ridefinizione, repentina, del proprio network, con un’offerta prevalentemente domestica (pari all’86% dei collegamenti), in tutti i mercati di riferimento. Questo adattamento strategico ha consentito a Volotea di trasportare 3,8 milioni di passeggeri [...]→ Leggi alla Fonte

Sei agenzie creano il Consorzio per il rilancio dell’Abruzzo

Sei agenzie abruzzesi danno vita a Ctm, il Consorzio turistico montesilvano, per preparare la riscoperta dell’Abruzzo, a partire dal mare. Primo impegno la gestione dello Iat, l’ufficio di accoglienza turistica di Montesilvano. Poi prodotto e promozione.   La gestione dello Iat è  il primo passo di Ctm per lo sviluppo del flusso turistico verso Montesilvano, [...]→ Leggi alla Fonte

Sangalli (Confcommercio): «Il 2021 potrebbe non essere l’anno del rimbalzo»

Per l’intero anno, secondo Confcommercio, l’indice dei consumi è sceso del 14,7% mentre il calo complessivo effettivo dei consumi sul territorio è stato del 10,8% (la differenza è determinata dalla diversa composizione dell’Icc rispetto ai consumi di contabilità nazionale). Il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli parla di una “situazione gravissima“. «Il 2021 inizia più in salita del previsto – afferma [...]→ Leggi alla Fonte