Qatar Airways: dal 10 settembre riprendono i voli per Lagos

Qatar Airways riattiva i servizi per l’aeroporto internazionale di Murtala Muhammed di Lagos, Nigeria, dal prossimo 10 settembre . Il servizio verso la più grande città dell’Africa sarà operato quattro volte alla settimana, con un Boeing 787 Dreamliner configurato con 22 posti in business class e 232 posti in economy class. Dall’Italia la destinazione è [...]→ Leggi alla Fonte

Bruxelles: un’autunno di eventi che conta sulla ripresa dei viaggi leisure

Visit Brussels, in concomitanza con la ripresa delle attività istituzionali al Quartiere Europeo, mette in luce il graduale ritorno alla normalità anche sul fronte dell’accoglienza turistica, con il ripristino di buona parte dei collegamenti aerei dall’Italia e il rientro alla piena operatività di molte strutture ricettive. «In questo momento, a tutti i viaggiatori in entrata [...]→ Leggi alla Fonte

Wizz Air Abu Dhabi: in flotta il primo A321neo in vista del decollo del 1° ottobre

Wizz Air Abu Dhabi ha ricevuto il suo primo Airbus A321neo, che porta quindi la livrea della nuova divisione del vettore negli Emirati Arabi, simile in tutto a quella tradizionale della low cost, ma con la scritta ‘Abu Dhabi’ ben visibile sulla coda. L’operativo della compagnia dovrebbe decollare il prossimo 1° ottobre, se le restrizioni [...]→ Leggi alla Fonte

Trapani: Albastar, Dat e Tayaranjet si aggiudicano le sei rotte in continuità territoriale

Airgest svela il nome dei tre vettori che hanno presentato le offerte per le sei rotte del bando Enac da 23 milioni di euro per l’assegnazione dei servizi in continuità territoriale, finanziati dal governo regionale e dal governo nazionale (Napoli, Brindisi, Ancona, Perugia, Trieste e Parma). Si tratta di Albastar, Dat Volidisicilia e Tayaranjet: in [...]→ Leggi alla Fonte

Emirates: il 90% delle richieste di rimborso è stato evaso

Emirates ha evaso richieste di rimborso ai clienti per oltre 1,4 miliardi di dollari: da marzo, sono state completate oltre 1,4 milioni di pratiche, cifra che rappresenta il 90% delle richieste avanzate al vettore, incluse anche quelle arrivate, da ogni parte del mondo, nel mese di giugno. In questi mesi Emirates ha investito ulteriori risorse per potenziare la propria capacità [...]→ Leggi alla Fonte

Il Marocco riapre ai flussi turistici: ecco le condizioni

Il Marocco è nuovamente raggiungibile per i turisti: il settore turistico del Paese prova dunque a rialzare la testa dopo essere stato gravemente colpito dalle conseguenze della pandemia, con la chiusura delle frontiere dallo scorso 19 marzo. La Confederazione nazionale delle imprese ha confermato il via libera arrivato dal Ministero degli esteri del Marocco, che prevede [...]→ Leggi alla Fonte

Radisson group si espande nel Regno Unito, due brand all’aeroporto Heathrow

Radisson Hotel Group introduce  due brand del suo portfolio all’aeroporto Heathrow di Londra. Per il gruppo si tratta del primo albergo del marchio Radisson nel Regno Unito. La struttura dispone di un’ala con 258 camere dal design audace e giocoso di Radisson Red. Le altre camere, più di 600, seguono lo stile di ispirazione scandinava [...]→ Leggi alla Fonte

Thailandia a Milano, con “test rice, taste of Thailand” un viaggio nella cucina locale

L’Ente Nazionale per il Turismo Thailandese torna a Milano con un evento dedicato al riso realizzato insieme al Thai Trade Center della Reale Ambasciata di Thailandia. Il prossimo 10 settembre, il Farm 65 – Culinary Hub ospiterà un elenco selezionato di operatori turistici e rappresentanti della stampa di settore per celebrare il prodotto simbolo della cultura [...]→ Leggi alla Fonte

Ungheria: “Formazione al trade e focus mirati su turismo slow e natura”

“Un punto di vista alternativo su Budapest e sull’intera Ungheria”: è questo uno degli obiettivi primari di Máté Terjék, da poco più di sei mesi responsabile dello sviluppo turistico per l’Italia presso l’Agenzia nazionale del turismo ungherese (Antu). “Dopo aver rappresentato l’Enit presso gli uffici di rappresentanza di Budapest, da marzo 2020 ho accettato questa [...]→ Leggi alla Fonte

Preoccupazione dei sindacati britannici dei piloti in vista della Brexit

Funzionari dell’Unione hanno affermato che “non è ancora chiaro” quali accordi saranno in vigore per l’industria dei viaggi aerei tra il Regno Unito e l’Ue da gennaio. Hanno aggiunto che anche le domande sulle licenze dei piloti e sui diritti del lavoro rimangono senza risposta.  Dal sindacato britannico dei piloti si leva un grido d’allarme. [...]→ Leggi alla Fonte