Terme di Saturnia riapre con una veste rinnovata tra tradizione e design

Dopo importanti lavori di ristrutturazione che hanno coinvolto tutte le camere e le aree comuni della struttura, riapre Terme di Saturnia Natural SPA & Golf Resort, situato in un edificio storico del 1919 in prossimità del borgo medievale di Saturnia nel cuore della Maremma Toscana. Si apre così un nuovo capitolo della sua storia centenaria. [...]→ Leggi alla Fonte

L’ottimismo di Emirates: network al 100% entro l’estate 2021

Emirates pensa in positivo e stima che sarà in grado di operare il 100% del proprio network di destinazioni entro l’estate 2021, tornando a collegare oltre 140 città e riportando gradualmente in servizio la flotta di Airbus A380 sulle rotte a più elevata domanda. Attualmente la compagnia ha già posizionato l’A380 sulle rotte verso Londra, [...]→ Leggi alla Fonte

Giordania, riapre l’8 settembre l’aeroporto di Amman: ecco le regole di ingresso

L’aeroporto Queen Alia di Amman ripristinerà i voli internazionali dal prossimo 8 settembre. La decisione arriva dal centro di crisi del National Center for Security and Crisis Management. I viaggiatori che arrivano in Giordania da “paesi verdi”, nazioni ritenute a basso rischio di pandemia, devono aver trascorso gli ultimi 14 giorni nel paese di partenza e [...]→ Leggi alla Fonte

Stati Uniti: il Wttc stima perdite da 155 mld di dollari per la mancanza di flussi internazionali

Una perdita da 155 miliardi di dollari a causa del crollo dei viaggi internazionali durante il 2020: queste le previsioni elaborate dal World Travel & Tourism Council sull’andamento dell’economia negli Stati Uniti. In altre parole la  spesa dei visitatori internazionali subirà un impressionante calo del 79% causato dal massiccio calo del numero di viaggiatori e turisti [...]→ Leggi alla Fonte

Iata: i governi devono riaprire i confini e continuare con le misure di soccorso

Iata chiede ai governi di lavorare insieme per trovare urgentemente modi per ristabilire la connettività globale riaprendo le frontiere e per continuare con misure di soccorso per sostenere le compagnie aeree durante la crisi Covid. L’appello della Iata riflette la profonda frustrazione del settore poiché le politiche governative come la chiusura dei confini, le restrizioni [...]→ Leggi alla Fonte

Tokyo all’insegna dell’arte, apre “terrada art complex II” sull’isola Tennozu

A settembre prosegue il ciclo di inaugurazioni e nuove aperture che hanno animato l’estate della capitale nipponica. Questo mese, il più grande complesso di gallerie d’arte del Giappone, “terrada art complex II”, aprirà sull’isola Tennozu nella baia di Tokyo, uno dei più famosi hub artistici di Tokyo. Il complesso ospiterà anche caffè e giardini che [...]→ Leggi alla Fonte

Israele, Kalanit Goren Perry: “Momento sfidante ma fonte di opportunità”

Debutto ufficiale ieri a Milano per Kalanit Goren Perry, nuovo direttore dell’Ufficio nazionale israeliano del turismo in Italia. “Sono orgogliosa di essere qui, soprattutto in questo momento particolarmente sfidante che però sarà anche una grande opportunità per studiare nuove iniziative”. Il Paese, che ha chiuso le frontiere ai flussi turistici dall’Italia lo scorso 29 febbraio [...]→ Leggi alla Fonte

Mastercard: il turismo guida la ripresa economica. Anche in Italia

Nonostante le sfide inaspettate che a causa della pandemia siamo stati chiamati ad affrontare, nei modelli di spesa dei consumatori emergono alcuni chiari segnali che lasciano ben sperare – anche nei settori maggiormente colpiti come quello turistico. Questo è quanto emerge da Recovery Insight: Travel Check-In di Mastercard, la ricerca che si è concentrata sull’impatto [...]→ Leggi alla Fonte

Hyatt aggiunge un altro hotel alle Hawaii: l’Hāna-Maui Resort della collezione Destination Hotels

E’ stato firmato in questi giorno da Hyatt Hotels il contratto di management con il Mani Brothers Real Estate Group, che porterà al ribranding  dell’attuale Travaasa Hāna in Hāna-Maui Resort: nuovo indirizzo della collezione di alberghi indipendenti del gruppo Usa, Destination Hotels. La struttura è situata sopra la baia di Hāna e offre 75 soluzioni di ospitalità [...]→ Leggi alla Fonte

Bonus bici, è ufficiale: rimborsi dal 4 novembre. Ecco le novità e come ottenerlo

Slitta a inizio novembre la piena operatività del Bonus mobilità (popolarmente ribattezzato bonus bici), l’incentivo già inserito nel Decreto rilancio che prevede un rimborso pari al 60% (fino a un massimo di 500 euro) per l’acquisto di biciclette, e-bike a pedalata assistita, monopattini, segway e mezzi della micro-mobilità personale. Dal 4 novembre sarà possibile, tramite il portale creato ad hoc sul sito del ministero dell’Ambiente, richiedere i rimborsi per gli acquisti già effettuati (dallo scorso 4 maggio) oppure un voucher elettronico da presentare in negozio per beneficiare di uno sconto immediato.

Bonus bici dal 4 novembre

L’annuncio ufficiale tramite un post su Facebook del ministro dell’Ambiente Sergio Costa. “Il decreto attuativo per il bonus mobilità è stato registrato domenica scorsa (30 agosto, Ndr) alla Corte dei Conti e sabato 5 settembre sarà finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale – scrive il ministro. Non nascondo ci siano stati degli intoppi amministrativi, che comunque con il lavoro a pieno ritmo in tutto il mese di agosto abbiamo superato”.

Il “tesoretto” stanziato a copertura del Bonus bici (210 milioni di euro), calcolatrice alla mano, potrà coprire 420 mila richieste che danno diritto all’incentivo “pieno” da 500 euro (per acquisti di prezzo superiore a 833,33 euro). A tal proposito il ministro aggiunge: “Il fondo è stato quasi raddoppiato, da 120 milioni a 210 milioni di euro grazie a un lavoro congiunto tra Governo e Parlamento, che ringrazio. Adesso chiediamo ancora qualche giorno di pazienza. Dal 5 settembre partiranno i 60 giorni necessari alla società per finire il portale e per assicurare la possibilità di utilizzare queste risorse aggiuntive”.

LEGGI ANCHE: Biciclette elettriche, le migliori da comprare con il bonus mobilità

Bonus mobilità e rimborsi: serve la fattura o lo scontrino parlante

Scongiurato il rischio di un “click day”, bisognerà attendere il 4 novembre per accedere al portale creato ad hoc (tramite il sito del ministero dell’Ambiente) e richiedere l’erogazione del bonus bici, sotto forma di rimborso che arriverà direttamente con un accredito sul conto corrente bancario indicato, o di voucher-sconto per gli acquisti ancora da effettuare.

Per quanto riguarda il rimborso retroattivo, servirà caricare on-line la fattura d’acquisto oppure lo scontrino “parlante” (con la descrizione del bene per esteso e l’indicazione del codice fiscale). I cittadini, inoltre, devono possedere le credenziali dello Spid (Sistema pubblico d’identità digitale) personale.

LEGGI ANCHE: Dalle city bike alle mountain bike, le migliori biciclette da comprare con il bonus bici

Cos’è il Bonus bici e chi può richiederlo

Chi può richiedere il Bonus mobilità? E per quali tipologie di acquisti? Il bonus bici è un contributo che può essere richiesto, una sola volta, dai cittadini maggiorenni residenti in una città capoluogo di regione o provincia oppure con popolazione superiore a 50 mila residenti, o ancora nelle 14 Città metropolitane italiane.

L’incentivo copre gli acquisti di biciclette tradizionali (muscolari) ed e-bike a pedalata assistita, oltre a veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica (come da articolo 33- bis del DL 162/2019, convertito con modificazioni dalla legge 8/2020), compresi dunque monopattini, hoverboard e segway, oltre ai servizi di mobilità condivisa a uso personale.

Si possono acquistare anche mezzi usati, mentre sono esclusi dal bonus accessori – quali caschi e indumenti per bici – e strumenti accessori.

Per una panoramica completa, vi rimandiamo alla nostra guida al bonus bici: come funziona, a chi spetta, cosa copre e come ottenerlo.

LEGGI ANCHE: Accessori per la bici, quali comprare

L'articolo Bonus bici, è ufficiale: rimborsi dal 4 novembre. Ecco le novità e come ottenerlo sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte