Evolution Travel, è online l’innovativo booking engine per supportare network e adv

Evolution Travel ha messo online del booking engine www.evolutiontravel.com, caratterizzato da una sofisticata architettura tecnologica che si traduce in una grande versatilità e semplicità di utilizzo. Oltre che per fornire un inedito strumento di lavoro ai consulenti di viaggio online, che potranno attivare un’ulteriore sinergia tra tutte le anime dell’azienda, il booking engine è stato [...]→ Leggi alla Fonte

Anche Ryanair potenzia i voli tra Milano Malpensa e Palermo

Ryanair aumenta l’offerta voli sulla rotta da Milano Malpensa a Palermo, che opererà 17 voli settimanali a partire dal 16 settembre, come parte del proprio operativo per l’inverno 2020. I passeggeri possono già prenotare i collegamenti fino a marzo 2021: “Per festeggiare la novità stiamo lanciando una vendita di posti con tariffe disponibili a 16,99 [...]→ Leggi alla Fonte

Croazia: primi bilanci della stagione estiva e strategie future

Tempo di bilanci per la Croazia che in agosto (al 30 del mese) ha registrato 2,63 milioni di arrivi e 20,72 milioni di pernottamenti, pari al 64% dei pernottamenti nello stesso periodo dell’anno scorso (dati del sistema eVisitor). Le prime destinazioni nel periodo analizzato sono state: Vir (756.000 pernottamenti), Rovinj (651.000 pernottamenti), Medulin (566.000 pernottamenti), Porec [...]→ Leggi alla Fonte

“Finlandia è…cultura”: al via il webinar il 23 settembre

Prosegue il percorso formativo “Finlandia è…” organizzato da Visit Finland che, attraverso 5 webinar, permetterà agli agenti di viaggio di conoscere il Paese più felice del mondo. Il prossimo appuntamento è il 23 settembre 2020 alle ore 14:30 con il webinar “Finlandia è…cultura”. L’incontro sarà tenuto da Barbara Demartin, Business Finland – Visit Finland. Seguiranno:  “Finlandia è… famiglia” – 07 [...]→ Leggi alla Fonte

I viaggi del cuore di Philippe Daverio, cittadino curioso del mondo

Non c’è luogo d’Italia, scorcio di Francia o atmosfera esotica dell’altro lato del mondo che Philippe Daverio non abbia raccontato con passione, ironia e dialettica sferzante. Oggi se ne va non solo un critico d’arte, ma un viaggiatore curioso che ha saputo fare dell’amore per la cultura non solo un mestiere, ma un veicolo di conoscenza e diffusione non convenzionale.

Philippe Daverio, viaggiatore del mondo

Nato a Mulhouse, in Alsazia, ma legato da sempre a Milano, giornalista e conduttore televisivo, scrittore e politico, ma soprattutto viaggiatore, di Daverio resteranno per sempre impresse nella memoria le puntate del programma Passpartout, che raccontava il patrimonio culturale e storico di luoghi e paesi, svelando segreti e angoli pochi conosciuti. E così tra una presentazione di un libro e le sue interviste televisive, era possibile incontrarlo e scambiare con lui qualche chiacchiera di fronte ad un drink e fra le righe conoscere tête-à-tête i suoi viaggi preferiti, quelli più intimi, incisi della memoria, legati ai ricordi o a momenti indelebili con i più cari amici.

I luogi del cuore, tra Roma e la Maremma

“I miei luoghi del cuore” ha detto in un colloquio che abbiamo avuto alcuni mesi fa a Milano, “sono legati alle sensazioni che mi hanno suscitato. Sono luoghi che ricordo e scelgo fra centinaia di posti meravigliosi, per lo stupore che conservo nell’averli scovati. A volte sono semplici scorci, anche i più impensabili, come la vista della Chiesa di S. Ivo alla Sapienza a Roma, una visuale originale, che ho trovato nella casa di un amico, ammirabile dalla finestra del suo studio. A volte lo stupore arriva attraversando anche posti banali, come il passo di San Gottardo d’estate, in quegli ultimi otto passi verso il monastero, che puoi percorrere lentamente, assaporandone la bellezza ad ogni passo, oppure in un maneggio di cavalli, nella Maremma toscana, in una giornata da ricordare, mentre si va al galoppo alla caccia alla volpe.

I carrillon del Cantone di Giura in Svizzera

“Poi ci sono quei viaggi che ricordo per le emozioni della scoperta”, diceva ancora Daverio, “come in quel viaggio di notte nel Cantone Giura in Svizzera, quando trovai sulla strada un produttore di rulli per boîte à musique, quei piccoli carillon che fanno sognare grandi e piccini e lo ricollego ad una notte magica in cui ci fu una ‘nevicata folgorante’, con la neve che scendeva come polvere, una neve buona che permette di viaggiare sicuri”.

Tra l’Argentina e le Isole Svalbard

“Non dimentico anche alcuni posti esotici. Il più bizzarro dei miei viaggi è legato ad un amico che aveva iniziato la carriera diplomatica in Argentina: quando lo andai a trovare mi chiese di accompagnarlo; quando lo mandarono in rappresentanza a Kathmandu, in Nepal e viaggiammo in strada a bordo di un’auto bizzarra, che aveva attaccata la bandierina italiana. Ma per me fu eclatante anche il tour con quattro amici sul rompighiaccio alle Isole Svalbard o il sole di mezzanotte del Circolo Polare Artico”.

La foca di Tromsø, l’iguana di Montevideo

“Infine ci sono luoghi unici che ho visitato come se fossi da solo o in cui mi sono sentito unico. Ricordo Montevideo, la capitale dell’Uruguay, all’epoca in cui quasi nessuno era a Montevideo, cenando in vecchi ristoranti in cui ho mangiato l’iguana, perché si sa che i francesi assaggiano tutto. Ma ricordo anche il mio primo incontro con la foca a Tromsø, nella Norvegia Settentrionale o il festival della letteratura a Guadalajara, in Messico. Ognuno di questi luoghi mi ha lasciato un ricordo inimitabile”.

L'articolo I viaggi del cuore di Philippe Daverio, cittadino curioso del mondo sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Evolution Travel, proposte per tour in Italia tra il Chianti, l’Emilia e l’Umbria

  Il tour operator Evolution Travel suggerisce quattro differenti itinerari per conoscere i luoghi di D’Annunzio e di Raffaello, nonché per “assaporare” Modena o le colline del Chianti. L’Abruzzo è un elemento fondamentale per D’Annunzio che con la propria terra natale ha sempre mantenuto un forte legame. Trascorse i suoi primi anni di vita a [...]→ Leggi alla Fonte

El Al: offerta da 51 milioni di dollari per il controllo congiunto del vettore

Potrebbe essere David Sapir, imprenditore israelo-russo, l’ancora di salvezza per El Al. Lo riporta oggi la Reuters, spiegando l’interesse di Sapir per un eventuale controllo congiunto della compagnia aerea (51 milioni di dollari per l’acquisto di 190 milioni di nuove azioni)  a corto di risorse finanziarie e duramente provata dalla crisi indotta dalla pandemia. El Al [...]→ Leggi alla Fonte

L’India prolunga a fine settembre lo stop ai voli di linea internazionali

Il governo indiano ha ufficialmente prolungato la sospensione dei voli di linea internazionali sino alla fine di settembre. Stop che rimane in vigore anche se l’India ha concordato corridoi aerei con un certo numero di paesi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Qatar, Emirati Arabi e Maldive; ulteriori trattative sono in corso con altri paesi. [...]→ Leggi alla Fonte

E’ confermato: Ttg Travel Experience a Rimini dal 14 al 16 settembre

Sul sito di Ttg Italia campeggia oggi come notizia di apertura la conferma del Ttg Travel Experience (detto anche Ttg Incontri), che si svolgerà alla Fiera di Rimini dal 14 al 16 ottobre. Credo che questa sia una di quelle belle notizie che il settore aspettava da tempo. Chiaramente l’evento si svolgerà nel rispetto di [...]→ Leggi alla Fonte