Iata: il Dcc europeo diventi uno standard globale

La Iata ha esortato gli Stati a rendere il certificato digitale Covid (Dcc) dell’Ue uno standard globale per i certificati digitali sui vaccini. “Il Dcc è stato consegnato in tempi record per aiutare a facilitare la riapertura degli Stati dell’Ue ai viaggi. In assenza di un unico standard globale per i certificati di vaccinazione digitale, dovrebbe [...]→ Leggi alla Fonte

Ita: ufficialmente aperta la vendita dei biglietti

E’ ufficialmente aperto il sito di Ita per la vendita dei biglietti ed attiva anche la piattaforma per la raccolta delle candidature per le figure professionali da inserire successivamente nelle aree operative di volo e di terra e in quelle di staff.   I biglietti possono essere acquistati sul sito www.itaspa.com per i voli dal 15 [...]→ Leggi alla Fonte

“Ridefinire la grammatica del vivere comune”. L’editoriale di Dove di settembre, in edicola

Sentire con il corpo, ritrovare il con-senso, ridefinire la grammatica del vivere comune. Nei pensieri del teologo Vito Mancuso e del sociologo Francesco Morace abbiamo colto l’idea per Dove di settembre. Il nostro Gianfranco Raffaelli ha viaggiato nei loro pensieri e ne scrive molto bene nel Dossier. È qualcosa di diverso dal tema dell’incontro e della condivisione delle esperienze che tante volte abbiamo toccato nelle nostre pagine. Dopo 18 mesi di pandemia sappiamo perfettamente cosa ci è mancato, ma non sappiamo come riprenderlo.

L’euforia della scorsa estate si è spenta sotto la seconda ondata della pandemia e ci siamo ritrovati a festeggiare il Natale con amici e parenti sugli schermi. Ma, qualche giorno prima, la grande buona notizia: Pfizer-BioNtech è il primo vaccino autorizzato nell’Unione Europea. Poi, a cascata tutti gli altri. E, più che a Capodanno, abbiamo brindato il 27 dicembre, data simbolica scelta dall’Europa per condividere e celebrare l’avvio della campagna di vaccinazione.

Poi, la tanto attesa immunità di gregge ha incontrato la variante Delta e, ora, l’asticella si è alzata, secondo gli esperti, tra l’80 per cento e l’88 per cento di vaccinati. E anche l’obiettivo di settembre sembra sfumare. Non mancano le dosi, mancano i pazienti. Mancano le persone che, pur potendo vaccinarsi, aspettano, dubitano, non si fidano, temono… E, se si ammalano finiscono in ospedale senza passare dal via. L’Istituto superiore di Sanità nel suo report mensile (riferito a luglio 2021), recitava: su 150 ingressi in terapia intensiva, dal 25 giugno al 25 luglio, 123 erano non vaccinati. La percentuale? 82 per cento. Non opinioni, dati. E il Green Pass non è la soluzione finale: solo l’immunità, grazie ai vaccinati, lo sarà.

Nel frattempo, stiamo tutti ancora maledettamente sopravvivendo, perché feriti da mesi e mesi di clausura, di duro lavoro in solitudine, di serate inchiodate davanti alla tv. Certo, qualche giorno di vacanza è stato un balsamo per tutti, ma siamo ancora lontani dalla spensieratezza, dalla normale serenità. Ed ecco perché, a piccoli passi, dobbiamo riprenderci tempo e spazio, cercare vicino o lontano da casa occasioni per sentirci vivi.

Prendete queste pagine di Dove come le parole di un mental coach che vi aiuta a ritrovare nei luoghi quello di cui avete bisogno. C’è chi si sentirà già pronto per un bellissimo festival o chi vorrà lasciarsi andare in una Spa o chi, ancora, desidera respirare il profumo del mare siciliano. È sentire tutto questo con il corpo che farà la differenza. Finalmente presenti agli altri, ma soprattutto a sé stessi.

Ecco, ognuno di noi può contribuire a ridefinire la grammatica del vivere comune. Non serve una medaglia olimpionica per sentirsi grandi, oggi basta un vaccino.

Scopri qui i contenuti del nuovo DOVE di settembre, da oggi in edicola

Dove Viaggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'articolo “Ridefinire la grammatica del vivere comune”. L’editoriale di Dove di settembre, in edicola sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Trenitalia: più di 100 mila passeggeri sul collegamento per il Cilento

Sono 110mila le persone che da inizio dell’estate hanno scelto Trenitalia per raggiungere la costiera del Cilento con treni regionali. Il dato arriva direttamente dal portale di informazione di Ferrovie dello Stato, FS News: “numeri a cui si aggiungono i 320mila viaggiatori diretti sulle coste abruzzesi che, anche in questo caso, hanno premiato l’impegno della società di trasporto del Gruppo FS a sostegno del turismo [...]→ Leggi alla Fonte

Federalberghi Campania: basta con l’isolamento fiduciario per i turisti UK

 «Tra pochi giorni scadrà l’ordinanza con cui il ministro della salute ha confermato l’obbligo di isolamento fiduciario per i viaggiatori provenienti dal Regno Unito. Quel provvedimento è destinato a perdere efficacia, come noi auspichiamo, oppure sarà rinnovato? Speranza dovrebbe sapere che la filiera turistica vive di programmazione e che le incertezze rischiano di azzerare i [...]→ Leggi alla Fonte

Seychelles: un inizio agosto positivo. Raggiunto il 96% di arrivi

Contando il numero sorprendente di 10.413 visitatori in 2 settimane, le Seychelles hanno raggiunto il 96% degli arrivi, registrati dopo l’ultima fase della sua riapertura al turismo nel marzo 2021. Durante la trentasettesima settimana del 2021 (8-15 agosto), nella destinazione è stato registrato un record di 9.000 arrivi, appena mille in meno rispetto alla vecchia [...]→ Leggi alla Fonte

Alessandria, dal 26 al 29 agosto il Festival Internazionale dei Templari

Il “Festival internazionale dei Templari” di Alessandria nasce da un’idea di Simonetta Cerrini storica e saggista e Gian Piero Alloisio drammaturgo e cantautore. Quattro incontri e spettacoli serali oltre alle tre lezioni pomeridiane volte a raccontare la leggenda e il mistero che ancora oggi affascina milioni di persone in tutto il mondo. Sul palco della [...]→ Leggi alla Fonte