Estate 2020: nella classifica di Spotify le canzoni tormentone più ascoltate in Italia e nel mondo

Voglia di ballare un reggae in spiaggia? Come in ogni estate, ci sono tormentoni da cui è impossibile sfuggire, per quanto ci si provi. La dinamica è sempre la stessa: al primo ascolto della canzone si storce il naso, pensando a ritmi sempre uguali e a ritornelli un tantino banali. Poi, nel giro di qualche giorno, quelle note si infilano prepotentemente nelle orecchie, nelle radio, negli spazi comuni dei centri commerciali e delle spiagge. Così alla fine ci si ritrova, contro ogni previsione e volontà, a canticchiare sotto la doccia “Karaoke e Guantanamera”, con buona pace del proprio snobismo musicale.

Così funziona la musica estiva, probabilmente anche da prima dell’uscita di Vamos a la playa dei Righeira (correva l’anno 1983), canzone per la quale si dice venne coniato il neologismo “tormentone”.

A ben guardare, però, per avere un po’ di varietà musicale durante i mesi più caldi basterebbe rivolgersi al panorama internazionale in cui, incredibilmente, non esiste solo “Jerusalema”. A dimostrare quanto possano essere diversi i tormentoni estivi arriva Spotify, che mette in classifica le canzoni e i podcast più ascoltati dell’estate in Italia e nel mondo.

La classifica di Spotify

I risultati sono tutt’altro che scontati, dimostrando quanto può essere parziale la nostra conoscenza del panorama musicale internazionale. La canzone più “streammata” dell’estate 2020 nel mondo, in cima alla classifica di Spotify con oltre 380 milioni di ascolti, è infatti “Rockstar” di DaBaby (featuring Roddy Ricch): di certo non un tormentone qui da noi.

Decisamente più nota alle orecchie italiane è invece la canzone che si conquista il secondo posto sulla scena internazionale, “Blinding Lights” di The Weeknd.

Sul terzo gradino del podio delle canzoni più ascoltate in streaming nell’estate 2020 ci finisce invece “Roses – Imanbek Remix” di SAINt JH (oltre 280 milioni di stream), seguita da “Savage Love (Laxed – Siren Beat)” di Jason Derulo e Jawsh 685Harry (che suona esattamente come un tormentone estivo) e da Styles con “Watermelon Sugar”.

Unica artista ad avere due brani nella Top20 è Dua Lipa, che piazza al dodicesimo posto delle canzoni più celebri dell’estate “Don’t Start Now” e al quindicesimo “Break My Heart”. Vittoria sul lungo periodo per Tones And I, cantante australiana che ha scalato le classifiche all’inizio dell’anno con la sua “Dance Monkey” e che ancora, nel periodo estivo, compare ancora al decimo posto delle canzoni più ascoltate in streaming.

La classifica italiana

Restando in Italia i risultati della classifica di Spotify sono un po’ più prevedibili, ma anche qui c’è qualche sorpresa, soprattutto per un pubblico non più giovanissimo. La canzone più ascoltata tra il 1° giugno e il 15 agosto, con oltre 37 milioni di stream, è “Mediterranea” di Irama.

Al secondo e al terzo posto si trovano rispettivamente “M’ Manc” di Shablo con Geolier e Sfera Ebbasta e, come previsto a inizio articolo, “Karaoke” dei Boomdabash & Alessandra Amoroso. Seguono poi “Sono un bravo ragazzo un po’ fuori di testa” di Random e “Mamacita” dei Black Eyed Peas.

Ma, oltre al podio tricolore, è comunque la musica italiana a dominare la classifica delle canzoni più ascoltate in streaming nella nostra estate. Ben quindici canzoni nella Top20, infatti, sono italiane. A prevalere sono i giovanissimi, come Ghali o Geolier: molte le canzoni della nuova scena rap e trap italiana, che si alternano con quelli che verrebbero più classicamente definiti tormentoni (come “Non mi basta più” di Baby K, Chiara Ferragni, al numero 11, o “Guaranà” di Elodie in quindicesima posizione).

Una curiosità che potrebbe tranquillamente fungere da spartiacque generazionale: DaBaby e Roddy Ricch (al primo posto nel mondo) occupano la posizione numero 14 nella classifica italiana. Magari non è proprio il più classico dei tormentoni estivi, ma forse è solo una questione di età.

Leggi anche

L'articolo Estate 2020: nella classifica di Spotify le canzoni tormentone più ascoltate in Italia e nel mondo sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Stati Uniti: possibili nuovi interventi a supporto delle compagnie aeree

La Casa Bianca valuta un ulteriore intervento a favore dell’industria del trasporto aereo nel tentativo di prevenire – o limitare – migliaia di perdite di posti di lavoro nel settore. Il capo dello staff del presidente Donald Trump, Mark Meadows, ha spiegato ieri che “se il Congresso non funzionerà, questo presidente si metterà al lavoro e [...]→ Leggi alla Fonte

Sardegna, è allarme cancellazioni: a settembre si rischia il “vuoto assoluto”

In Sardegna piovono disdette. In un comunicato congiunto, riportato dal Sole 24 Ore, i presidenti delle sezioni locali di Federalberghi e Confindustria Turismo, Paolo Manca e Nicola Palomba, denunciano quello che definiscono un vero e proprio attacco all’isola. Nonostante, dopo il piccolo picco di Ferragosto, i numeri dei contagi stiano tornando a calare, mentre al [...]→ Leggi alla Fonte

Tokyo: entro novembre tre nuovi design hotel tra creatività e scenari fluviali

Dinamica, innovativa e inarrestabile: anche in questo periodo particolare fervono lavori e novità nella capitale del Sol Levante, che si prepara a riaccogliere i turisti con tre nuove aperture alberghiere. Nel vibrante quartiere di Ginza e nella dinamica area di Ikebukuro, a luglio hanno inaugurato due nuove strutture all’insegna del design contemporaneo e della creatività, [...]→ Leggi alla Fonte

Southwest riduce del 40% l’operativo di ottobre

Southwest Airlines taglierà circa il 40% dell’operativo programmato per ottobre, pari a 35.000 voli in meno a causa della flessione della domanda di viaggio ancora consistente. La compagnia Usa assicura però che non ci saranno ulteriori riduzioni di personale sino alla fine dell’anno. “Alcuni collegamenti diretti potrebbero ora richiedere uno stop o una connessione” spiega [...]→ Leggi alla Fonte

Mantova: accordo tra Federalberghi e Albergabici per promuovere il cicloturismo

Depositi dove custodire la bicicletta, attrezzi specifici per la manutenzione e per piccole riparazioni al proprio mezzo, punti per la ricarica delle bici elettriche, possibilità di pernottare anche una sola notte, colazioni abbondanti ed energetiche e informazioni puntuali sulle ciclovie da percorrere nella zona con materiali dedicati a disposizione degli ospiti. Sono alcuni dei punti [...]→ Leggi alla Fonte

Le proposte les Collectionneurs per una vacanza nelle città d’arte italiane

Palazzi storici, dimore antiche e ristoranti gourmet metropolitani: sono le esperienze proposte dalla community di les Collectionneurs, per un weekend d’autore o una vacanza tra i tesori del Belpaese. Dedicare una visita all’elegante e sontuoso centro di Torino è d’obbligo per scoprire i suoi rinomati e regali tratti barocchi, ammirare i palazzi Liberty e percorrere [...]→ Leggi alla Fonte

Repubblica Dominicana: piano di ripresa del turismo all’insegna della sicurezza

Il piano di ripresa  della Repubblica Dominicana per un turismo responsabile in risposta al Covid-19, che sarà guidato dal presidente Luis Abinader Corona, proteggerà la salute, il benessere e la sicurezza dei turisti e promuoverà una ripresa sostenibile del settore turistico. «Il nostro obiettivo – commenta Abinader – è ridurre al minimo gli effetti della [...]→ Leggi alla Fonte

L’hotel Eden di Roma riapre i battenti il prossimo 1° settembre

“Siamo felici che presto torneremo ad accogliere i nostri ospiti”. Così il general manager dell’hotel Eden, Luca Virgilio, commenta l’imminente riapertura  della struttura Dorchester Collection capitolina, in programma per il prossimo 1° settembre: “Questo periodo ci ha permesso di riscoprire l’importanza degli affetti familiari e degli amici. Far parte dell’hotel Eden, albergo che da più [...]→ Leggi alla Fonte

Vietnam Airlines accoglie in flotta il primo di tre A320neo

Vietnam Airlines ha ricevuto il primo dei tre Airbus A320neo che andranno in flotta ad affiancare i 70 A321 già in servizio. L’accordo per l’acquisto degli A320neo è stato siglato nel giugno 2019, quando la compagnia registrava ricavi e profitti oltre le aspettative grazie al boom di domanda nel Paese che spingeva il vettore a [...]→ Leggi alla Fonte