Mapo Travel: sorpresa Calabria ma la stagione rimane difficile

Un aumento importante delle prenotazioni per i villaggi e le strutture calabresi con il Tui Magic di Pizzo Calabro su tutti. Insieme alla Puglia, regina incontrastata di questa estate complicata, è la nota più positiva della stagione di Mapo Travel. “La Calabria è la vera sorpresa di quest’anno – racconta la general manager del to, Barbara [...]→ Leggi alla Fonte

Museum of Underwater Art, apre il 1° agosto a Townsville il primo museo sottomarino

Uno dei musei più originali del mondo verrà inaugurato domani 1° agosto nel Queensland. Per visitarlo bisognerà immergersi.  Il Museum of Underwater Art a Townsville è il primo museo d’arte sottomarino dell’emisfero meridionale ed è accessibile solo ai sub e agli snorkelisti. Le oltre 20 sculture, i Reef Guardians (guardiani del Reef), sono state installate [...]→ Leggi alla Fonte

Franceschini: «Aiuti diretti per agenzie di viaggio e tour operator»

Rispondendo al question time della camera, il ministro Franceschini, sollecitato dal senatore ed ex ministro centinaio, ha elencato tutti i provvedimenti che fino ad ora sono stati presi in favore del turismo. Poi si è fermato e ha si è posto una domanda retorica: «E’ sufficiente?» rispondendosi da solo: «No». Fi qui ci siamo. La [...]→ Leggi alla Fonte

Tui chiude 166 agenzie di viaggi e sposta le vendite online

Prosegue il processo di riorganizzazione del colosso tedesco del tour operating annunciato agli inizi dello scorso maggio e mirato alla riduzione dei costi della compagnia del 30%. Dopo aver deciso di chiudere l’intera propria rete agenziale in Francia, Tui ha infatti comunicato la propria intenzione di terminare l’attività di ulteriori 166 punti vendita. L’iniziativa coinvolgerà [...]→ Leggi alla Fonte

Iag: aumento di capitale da 2,75 mld di euro. “Crisi senza precedenti”

La perdita da 4,2 miliardi di euro registrata nel primo semestre 2020 costringe Iag ad un aumento di capitale da 2,75 miliardi di euro, con il supporto di Qatar Airways, principale azionista del gruppo. La conferma dell’iniziativa, anticipata nei giorni scorsi, è arrivata in occasione della presentazione dei dati del semestre, pesantemente influenzati dalla pandemia. [...]→ Leggi alla Fonte

Ryanair aggiunge la rotta per Vienna da Milano Malpensa

Ryanair aprirà in ottobre la nuova rotta da Milano Malpensa a Vienna, con due frequenze giornaliere. “I clienti in partenza da Milano possono ora prenotare voli per Vienna fino a marzo 2021 – afferma Chiara Ravara, head of international communications della low cost -. Per festeggiare questa nuova rotta, operata 2 volte al giorno, abbiamo lanciato un’offerta [...]→ Leggi alla Fonte

Al via i festeggiamenti per i 100 anni del Festival di Salisburgo, tra musica e teatro a cielo aperto

Pièce teatrali a cielo aperto. Melodie classiche che risuonano dai palcoscenici. Artisti che passeggiano per le strade del centro. Il Festival di Salisburgo trasforma il capoluogo del Land austriaco in un vero tempio della musica, dell’arte e della cultura. E nell’anno del suo centenario, seppure con un programma ridotto per l’emergenza sanitaria, conferma l’appuntamento.

Salisburgo, appuntamento ad agosto

Fra opere classiche e rappresentazioni moderne, spettacoli di teatro e concerti, dal primo al 30 agosto ben 110 incontri si alterneranno in otto sedi diverse, per lo più all’aperto, come cortili, giardini e piazze. A cui si aggiunge una promessa: tutti gli appuntamenti cancellati causa Covid (circa un centinaio), si terranno nell’edizione del 2021. Quindi nulla andrà perso.

Salisburgo, rappresentazione dello Jedermann in Piazza della Cattedrale (© Bilder Tourismus Salzburg)

L’evento clou del Festival di Salisburgo

C’è già grande attesa per l’allestimento dell’opera di punta, lo Jederman di Hugo von Hofmannsthal, spettacolo che diede il via al Festival il 22 agosto di 100 anni fa. E che ha segnato l’inizio in un appuntamento ricorrente per gli anni a venire. Ritorna anche nel 2020, nello stesso giorno, nella leggendaria Piazza del Duomo di Salisburgo, che si trasformerà per l’occasione in un palcoscenico all’aperto, con la storica cattedrale barocca a fare da cornice.

Proprio l’idea di far diventare “tutta la città come un unico grande palcoscenico” era ciò che sognava il regista Max Reinhardt, che nel 1920 fondò il Festival insieme allo scrittore e drammaturgo Hugo von Hofmannsthal e ad altri personaggi illustri del mondo della cultura.

Un momento dello Jedermann
La scena di una passata edizione dello Jedermann di Hugo von Hofmannsthal (© Bilder Tourismus Salzburg)

Festival di Salisburgo 2020: il programma della centesima edizione

L’edizione 2020 del Festival di Salisburgo si aprirà con l’opera “Elektra” di Richard Strauss, uno dei padri fondatori della manifestazione, diretta da Franz Welser-Möst.

La seconda opera in cartello è “Così fan tutte” di Wolfgang Amadeus Mozart, in una nuova produzione priva di grandi macchine sceniche e con l’orchestra dei Wiener Philharmoniker diretta da Joana Mallwitz, la prima donna direttrice di un’opera al Festival di Salisburgo.

Non mancheranno poi i concerti – 53 quelli in programma -, le serate di canto e le matinée: oltre ai Wiener Philharmoniker, sono previste importanti orchestre tra cui i Berliner Philharmoniker e la West-Eastern Divan Orchestra con il fondatore, il maestro Daniel Barenboim, che si esibirà il 19 agosto.

Le opere di Ludwig van Beethoven, di cui quest’anno si festeggia il 250esimo anniversario della nascita, saranno presenti in tutte le serie di concerti e in particolare nel ciclo beethoveniano con il pianista Igor Levit.

Per celebrare i 100 anni di vita del Festival sono in programma anche proiezioni di film, letture di attori, convegni e tour guidati sulle tracce dei luoghi di Mozart: dalla Mozart Geburtshaus, il luogo della sua nascita, alla Mozart Residence situata a Makartplatz, dove visse con la famiglia dal 1773 al 1783 e che oggi ospita un museo; e all’Università Mozarteum, dove sono custoditi i documenti sulla vita e le opere del grande compositore austriaco.

Festival di Salisburgo
Il centro storico di Salisburgo affacciato sul fiume Salzach

Fa da contorno a un’estate in musica, la città di Salisburgo, con le sue passeggiate barocche nel centro storico – patrimonio dell’Unesco -, le soste nei ristoranti e nelle pasticcerie, dov’è d’obbligo assaggiare i dolci di cioccolato dedicati a Mozart, i sentieri naturalistici tra le montagne, i laghi e le cascate del Salisburghese.

In un’atmosfera frizzante che pervade le vie e le piazze. Tra musica, cultura, arte e natura, in sicurezza tra le montagne, i laghi e le cascate del Salisburghese.

LEGGI ANCHE: Austria, 10 idee per vivere un’estate nella natura

 

L'articolo Al via i festeggiamenti per i 100 anni del Festival di Salisburgo, tra musica e teatro a cielo aperto sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Genova, dal 28 agosto al 6 settembre il 22° Suq Festival

Nuove date e nuove modalità per il Suq Festival, simbolo di una integrazione possibile tra genti e culture, best practice d’Europa per il dialogo tra culture, tra i festival teatrali italiani riconosciuti e sostenuti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo. Slittato da giugno a fine agosto – dal 28 [...]→ Leggi alla Fonte

Futura Vacanze: ripartono anche gli educational. Appena conclusi due viaggi in Calabria

In un anno particolare come quello che stiamo vivendo, toccare con mano il prodotto è più che mai importante. Ecco allora che Futura Vacanze ha organizzato ben due educational dedicati alla propria offerta calabrese: appena terminati con grande successo, hanno coinvolto oltre 200 agenti. Un gruppo ha soggiornato in particolare presso la recentissima novità Futura Club [...]→ Leggi alla Fonte