Ezhaya: «Bene Draghi. Tempi troppo lunghi per il ministero del turismo»

Alpitour, Ezhaya, contratto Abc, agenziePier Ezhaya esprime soddisfazione per le parole del presidente Draghi, ma esprime preoccupazione per i tempi lunghi che serviranno al ministero del turismo di essere pienamente esecutivo. «L’intervento del presidente del Consiglio ci conforta e ci riconferma che il turismo avrà un ruolo centrale nel tessuto economico del Paese. Per troppi anni è mancata una [...]→ Leggi alla Fonte

Nasce Go Cruise: il cluster Go World dedicato alle crociere

Nuovo cluster per la famiglia Go World: Go Cruise è pensato per chi ama viaggiare sull’acqua e offre tra l’altro crociere fluviali su lussuose navi Avalon per scoprire il Reno e il Danubio percorrendo le tappe più belle del Nord Europa, crociere Star Clipper nel mar Mediterraneo, noleggio di yacht quali il Ferretti Cl 97 [...]→ Leggi alla Fonte

Tour2000: la possibilità di vaccinarsi a Cuba traino per la destinazione. Focus anche sul Messico

La prossima estate si riparte dalle isole caraibiche, Cuba e Repubblica Dominicana su tutte, oltre che dal Messico e in particolare dalla Baja California. Se ne dice convinto il direttore commerciale di Tour2000AmericaLatina, Bruno Normanno: “Per le destinazioni messicane abbiamo davvero investito molto, riqualificando tra l’altro il prodotto con itinerari cco&glamping, che si traducono in soggiorni [...]→ Leggi alla Fonte

Accor: dalla partnership con Microsoft nasce il nuovo concept per eventi ibridi All Connect

Verrà lanciato il prossimo aprile il nuovo concept di meeting ibridi All Connect, che il gruppo Accor ha sviluppato in collaborazione con Microsoft. L’obiettivo è quello di dotare della nuova proposta per convegni il 100% degli hotel della compagnia francese provvisti di sale riunioni entro il 2022, includendo nell’operazione tutti i brand, dall’economico all’extra-lusso. All [...]→ Leggi alla Fonte

Airbus: nessun dividendo per il 2020. Consegne 2021 in linea con quelle dell’anno scorso

Il bilancio 2020 di Airbus finisce inevitabilmente sotto la scure della pandemia, chiudendo i conti con una perdita netta di 1,13 miliardi di euro. L’inevitabile ridimensionamento del traffico aereo globale a causa della diffusione mondiale del Covid-19 ha visto la casa costruttrice europea ridurre il proprio fatturato del 29%, a 49,9 miliardi di euro. Risultati [...]→ Leggi alla Fonte

Stati Uniti: il traffico passeggeri è calato del 60%, tornando ai livelli degli anni Ottanta

Il traffico aereo passeggeri negli Stati Uniti ha subito un crollo del 60,1% nel 2020, tornando al livello più basso dalla metà degli anni Ottanta. I dati elaborati dal Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti evidenziano un totale di soli 368 milioni di passeggeri rispetto ai 922,6 milioni del 2019. In questo quadro i viaggi sulle [...]→ Leggi alla Fonte

Air Senegal è tornata a volare sulla Milano Malpensa-Dakar

Air Senegal ha riattivato ieri, 17 febbraio, i voli sulla rotta Milano Malpensa-Dakar: il collegamento viene operato tre volte alla settimana (mercoledì, sabato e domenica) lungo tutto l’arco dell’anno. Gli orari dei voli consentono ai passeggeri in partenza da Milano di usufruire anche di un transito via Dakar per raggiungere Abidjan, Bamako, Conakry, Banjul, Ziguinchor e [...]→ Leggi alla Fonte

Air France-Klm ha perso 7,1 miliardi nel 2020. Shock “senza precedenti”

E’ un bilancio negativo per 7,1 miliardi di euro quello del 2020 di Air France-Klm, che il gruppo definisce uno shock “senza precedenti”, causato dal Covid-19 che ha duramente colpito l’intera industria del trasporto aereo e privato il gruppo franco-olandese di due terzi dei suoi passeggeri (34.065, cioè il 67% in meno rispetto all’anno precedente). Una [...]→ Leggi alla Fonte

“Everesting Paganella”: un’impresa da 8.849 metri sulle piste del Trentino

“Non volevamo stabilire un record ma far conoscere le nostre montagne”, hanno detto i due trentini Yanez Borella, esploratore e runner, ed Enzo Romeri, trail runner. L’impresa, chiamata “Everesting“, ha avuto inizio da Fai della Paganella (Trentino) alle 5 del mattino del 13 febbraio e si è conclusa ad Andalo alle 19.47 – dopo 14 ore e 47 minuti di salite e risalite (dopo essere scesi, sempre con gli sci d’alpinismo) sui pendii di entrambi i versanti della Paganella.

Nessun record ma “una scusa come un’altra per metterci alla prova, per stare insieme, ma soprattutto per valorizzare e promuovere il luogo dove ci alleniamo, giriamo e viviamo”, hanno spiegato. 

Scalare l’Everest sulla Paganella

Ad affiancare i due sportivi lungo il percorso anche Luca Troncar, friulano di nascita, che da qualche anno lavora come pasticcere in una struttura di Fai della Paganella.

Compagno di allenamenti dei due atleti e amante della mountain bike, Troncar conosce molto bene le piste del comprensorio: è qui, infatti, che nel 2020 ha vinto la “Moonlight Up Hill” del Monte Bondone e ha ottenuto il secondo posto al “Memorial Felice Spellini”, sfida che si svolge in notturna sulle piste della Paganella.

L’impresa, che ha avuto inizio alle prime luci dell’alba e che si è conclusa dopo quasi 15 ore, è stata progettata e realizzata con il supporto dell’area sciistica della Paganella. (ph: Federico Modica)

LEGGI ANCHE: Speciale Travel Issue 2020-2021 – L’era dello Slow Tourism

Piste perfette, impianti chiusi

“Il percorso è iniziato con il maltempo e la nebbia ci ha accompagnato per parte del tragitto, ma poi il cielo si è schiarito regalandoci quei panorami che solo le nostre montagne sanno dare. Inoltre, le piste erano in perfette condizioni, anche se, a causa della pandemia, gli impianti sono chiusi, e per questo dobbiamo ringraziare l’area sciistica della Paganella e l’Apt Dolomiti Paganella, che ci hanno permesso di vivere questa esperienza in sicurezza e nel migliore dei modi”.

I due atleti Yanez Borella e Enzo Romeri si allenano insieme dal 2011; nel 2020 hanno percorso in 7 giorni la parte trentina del Sentiero della Pace, il tracciato che unisce tra loro i luoghi della memoria seguendo la linea del fronte della Prima guerra mondiale.

LEGGI ANCHE: In viaggio tra i vulcani: i trekking per vedere da vicino i crateri più spettacolari del mondo

Il traguardo raggiunto insieme

L’impresa è stata progettata e realizzata con il supporto dell’area sciistica Paganella e dell’Apt Dolomiti Paganella.

Per garantire la sicurezza e l’intervento tempestivo in caso di necessità, inoltre, gli atleti sono stati seguiti durante tutto il percorso da una motoslitta. 

“Lungo il percorso i tre atleti si sono incoraggiati l’uno con l’altro e, alla fine, seguendo i ritmi di ognuno, hanno raggiunto il traguardo insieme, ricordandoci l’importanza del gioco di squadra”, ha detto Luca D’Angelo, Destination Manager di Dolomiti Paganella. 

Leggi anche

L'articolo “Everesting Paganella”: un’impresa da 8.849 metri sulle piste del Trentino sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

L’Etiopia ottiene il marchio ‘Safe Travels’ del Wttc

L’Etiopia ha ottenuto il marchio ‘Safe Travels’ del World Travel & Tourism Council: il Paese dell’East Africa è ora incluso tra altri 200 luoghi di vacanza nel mondo, tra cui Kenya, Turchia, Portogallo, Argentina, Tunisia e Indonesia, che insieme stanno utilizzando il marchio per rassicurare i viaggiatori e instaurare nuova fiducia a viaggiare. Il Wttc ha creato [...]→ Leggi alla Fonte