Egitto, la necropoli di Saqqara protagonista della più grande scoperta archeologica del 2020

Nei prossimi giorni il Ministero del Turismo e delle Antichità annuncerà in una conferenza stampa, nella necropoli di Saqqara, la più grande scoperta archeologica del 2020. Gli scavi della missione archeologica egiziana che opera nella necropoli di Saqqara hanno portato alla luce nuovi pozzi all’interno dei quali sono stati sepolti un gran numero di sarcofagi intatti, [...]→ Leggi alla Fonte

Il lavoro dei sogni (d’oro): 230 euro a notte per testare i letti degli hotel di lusso

Non è vero che chi dorme non piglia pesci. Anzi, sono diverse le aziende nel settore del turismo e dell’hospitality, in particolar modo le catene alberghiere di lusso, a ricercare dei “tester” per i propri letti. L’ultima in ordine cronologico è la britannica “Tielle Love Luxury”, specializzata in biancheria e accessori per gli hotel a cinque stelle. Ebbene, come riferisce tra gli altri il Daily Mail, il marchio sta ricercando un “bed tester” per hotel nel Regno Unito.

Leggi anche: Camera con vista (spettacolare): il panorama dalle stanze d’albergo

Un lavoro decisamente sui generis, ma che è in realtà fondamentale per quelle strutture che offrono servizi di altissimo livello. Il fortunato dovrà semplicemente trascorrere la notte in alcuni dei migliori hotel. Tra questi: l’iconico Savoy di Londra, la Grantley Hall nel North Yorkshire o il boutique hotel Artist Residence nell’Oxfordshire. Il tester valuterà il comfort del letto secondo criteri ben precisi, nello specifico “come la biancheria viene vissuta dagli ospiti” in questi ambienti esclusivi e come si potrebbe migliorare ulteriormente la qualità del sonno degli ospiti.

Il “bed tester” dovrà valutare, tra gli altri, i letti del famoso Savoy di Londra (ph: Savoy)

“Tielle Love Luxury” ha “vestito” oltre un milione di letti a cinque stelle; fornisce ai suoi clienti “i migliori asciugamani, accappatoi e la migliore biancheria per un’esperienza di lusso a tutto tondo”. Il tester riceverà 200 sterline a notte (circa 230 euro), oltre al rimborso delle spese di viaggio.

Leggi anche: Le lenzuola sono sempre pulite? 25 segreti che gli hotel non vogliono tu sappia

“Cerchiamo qualcuno con un’alta attenzione ai dettagli, che non abbia paura di dire quello che pensa e che sappia come muoversi in una grande camera d’albergo” ha spiegato Catherine Morris, amministratore delegato di “Tielle Love Luxury”. La data d’inizio del lavoro è prevista per il 2021 mentre i candidati interessati possono compilare il form a questo indirizzo entro il 10 dicembre 2020.

Vuoi avere DOVE sempre con te, a portata di mano?

Scarica l’app DOVE Digital Edition nell’App Store (per dispositivi Apple) o in Google Play (per dispositivi Android) per sfogliare i numeri di DOVE, le guide, gli speciali e DOVE-Corriere della Sera Travel Issue. Tutta la ricchezza delle edizioni cartacee sempre con te, a portata di mano, sui tuoi device
Leggi anche

L'articolo Il lavoro dei sogni (d’oro): 230 euro a notte per testare i letti degli hotel di lusso sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Franchisee in difficoltà: le mosse di Choice, Wyndham e Hyatt

Mentre in Italia c’è chi chiede alle istituzioni sostegno per il pagamento degli affitti degli hotel, dall’altra parte dell’oceano molte compagnie alberghiere hanno adottato da tempo soluzioni tampone, per alleggerire la pressione dei costi sui propri affiliati, in particolare i partner in franchising. Choice Hotels International, per esempio, ha rivelato a Hotel News Now la [...]→ Leggi alla Fonte

Embark-The Series, Ncl lancia una nuova docuserie per riconnettere il pubblico con il divertimento a bordo

Norwegian Cruise Line lancia una nuova docuserie, “Embark – The Series”, che invita il pubblico a scoprire il brand e godersi un posto in prima fila per il suo attesissimo ritorno.  La docuserie prende il via con “Embark NCL Spotlight Series”, due episodi incentrati sull’iconica offerta di intrattenimento del livello di Broadway e del West [...]→ Leggi alla Fonte

Wizz Air incentiva le prenotazioni per il periodo natalizio: sconti del 30%

Wizz Air incentiva i voli per il periodo natalizio con una promozione che prevede il 30% di sconto su alcuni voli selezionati, prenotando il 13 e il 14 novembre, attraverso sito e app della compagnia. I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 24 di oggi fino al 14 novembre compreso. Questa promozione ricade nell’era [...]→ Leggi alla Fonte

Mangialardi, Allegroitalia: basta sfratti e decreti ingiuntivi per hotel e ristoranti

Una crisi senza precedenti, che sta mettendo in ginocchio gli operatori dell’ospitalità e della ristorazione, con cali di fatturato superiori anche all’80% rispetto all’anno scorso. Qualcosa di mai visto, che rende impossibile a molte imprese il pagamento degli affitti dei locali dove svolgono la loro attività. E i crediti d’imposta, introdotti dal governo italiano proprio [...]→ Leggi alla Fonte

Emirates SkyCargo trasforma gli Airbus A380 in mini-freighter

La divisione cargo di Emirates si è attivata per rispondere alla crescente domanda di movimentazione di merci per sostenere i paesi che stanno subendo la seconda ondata della pandemia. Gli A380 sono stati modificati dai team specializzati Emirates per incrementare la capacità di carico fino a 50 tonnellate. Emirates SkyCargo ha iniziato ad utilizzare il proprio Airbus A380 [...]→ Leggi alla Fonte

Alpitour non ferma la sua espansione in Francia, nonostante il Covid

Alpitour aveva deciso di consolidarsi in Francia, seguendo una strategia di espansione e di presenza in tutta Europa. Ma il Covid ha frenato tutti i piani. Tuttavia, il gruppo italiano guidato da Gabriele Burgio non si ferma. L’ampio progetto continua. Il 2020 è ancor un anno difficile, ma le cose sembrano essere migliori per il prossimo anno e [...]→ Leggi alla Fonte

Alitalia: da San Paolo al resto del Brasile grazie al codeshare con Gol

Il ritorno di Alitalia sul Brasile con la ripresa del collegamento diretto da Roma a San Paolo, che sarà operativo dal prossimo 15 dicembre, segna anche la possibilità per i passeggeri italiani di avere accesso a numerose destinazioni domestiche grazie al nuovo codeshare con la brasiliana Gol (che va ad aggiungersi a quello già in vigore [...]→ Leggi alla Fonte

Tokyo e lo smart working, come coniugare business e divertimento

Lo smart working, da molti immaginato e sognato negli anni, oggi è una necessità che dà la possibilità di reinventarsi un nuovo ufficio ogni giorno; quando non ci si vuole rassegnare alle quattro mura domestiche, ecco che si cercano soluzioni alternative e, se inusuali, ancora meglio. In fatto di possibilità non convenzionali, Tokyo ci stupisce [...]→ Leggi alla Fonte