Vacanze 2020: gli italiani cercano casa vicino al mare (con piscina e giardino)

“Andremo al mare questa estate” ha dichiarato il sottosegretario al ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Lorenza Bonaccorsi. E anche la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, sembra essere più ottimista rispetto alle prime dichiarazioni: “Penso che troveremo soluzioni intelligenti per trascorrere le vacanze estive” ha recentemente risposto in un’intervista al Sunday Express.

Con le dovute cautele e misure ancora allo studio, possiamo dire che saranno sicuramente vacanze diverse, con misure igieniche e distanze da rispettare. Ma dove pensano di andare gli italiani in ferie quest’estate? In casa, possibilmente vicino al mare, con piscina o giardino. È quanto risulta da una ricerca del portale Casa.it.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: vacanze estate 2020, cosa dobbiamo aspettarci

Analizzando i dati sui volumi di ricerca di case in affitto in località turistiche effettuate sulla piattaforma, risulta che nei comuni costieri sono addirittura quadruplicate le ricerche di case in affitto con piscina in Sicilia, Liguria e Toscana. Per fare un esempio: nelle prime due settimane di aprile, si registra un incremento di sei volte superiore alla media di case in affitto a Palermo, mentre su Santa Margherita Ligure l’aumento è di ben 43 volte superiore. Forte dei Marmi, e in generale la costiera livornese, conferma il trend con un aumento del 200%.

LEGGI ANCHE: Estate 2020 e coronavirus: sarà in Veneto la prima spiaggia certificata Covid-19?

Non solo mare. Nella lista dei desideri degli italiani ci sono anche case con giardino. Raddoppiano in questo senso le ricerche in regioni come Veneto, Campania e Lazio. Iesolo registra un incremento del 209% seguita da Venezia con un +150%. E anche a Napoli l’esigenza uno spazio verde privato, per trascorrere del tempo all’aria aperta è un’esigenza sentita: in questo periodo le richieste sono triplicate rispetto al periodo precedente. Trend confermato anche nella capitale, che registra un aumento del 98%.

Tutti segnali di un’esigenza comune: dopo mesi chiusi in casa, si cercano spazi diversificati, più ampi, in cui passare il tempo libero all’aperto.

Leggi anche

L'articolo Vacanze 2020: gli italiani cercano casa vicino al mare (con piscina e giardino) sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

21 aprile: arriva la pioggia di stelle cadenti. Ecco le Liridi, spettacolo di primavera

È la settimana delle stelle cadenti di primavera, le Liridi. Prendono il nome dalla costellazione della Lira, da cui sembrano provenire. Si trova tra Ercole e il Cigno, ha la forma di un parallelogramma e la sua stella più brillante è Vega. Le Liridi sono anche il più antico sciame meteorico documentato, appuntato per la prima volta da astronomi cinesi nel 687 avanti Cristo. Tra metà e fine aprile, la Terra attraversa i detriti cosmici lasciati dalla cometa G1 Thatcher, la quale attraversa l’interno del Sistema Solare una volta ogni 415 anni (l’ultima volta è stato nel 1861 e ripasserà nel 2276).

Guardate a nord-est

Quando i piccoli frammenti cadono nella parte superiore dell’atmosfera terrestre (a circa 50 chilometri al secondo) bruciano, producendo una pioggia di scie luminose che sembra scaturire dalla costellazione della Lira. Per osservarle (anche a occhio nudo), infatti, bisogna aspettare che sorga questa costellazione: la Lira appare all’orizzonte nord-est intorno alle 22 e rimane alta fino all’alba. 

Il picco è atteso nella notte tra mercoledì 21 e l’alba di giovedì 22 aprile 2020 (ph: iStock)

Il momento migliore per osservarle

La massima frequenza sarà nella notte tra il 21 e il 22 di aprile. E quest’anno le circostanze sono particolarmente favorevoli visto che il disturbo lunare sarà assente. Il 23 aprile, infatti, c’è la Luna nuova e nessuna luce ne maschererà la visione. Il massimo “tasso orario zenitale” (ZHR) per le Liridi è di 18 – il che significa che teoricamente si possono osservare circa 18 stelle cadenti all’ora, ma ci sono anni in cui se ne possono vedere diverse dozzine. Perché ciò avvenga, tuttavia, il punto nel cielo notturno da cui sembra che la pioggia di meteoriti parta (“radiante”) dovrebbe essere esattamente allo zenit. Insomma, in questi giorni di isolamento, ecco una bella occasione per fare una gita “stellare” dalla finestra della propria casa e sfidarsi a chi ne vede di più. 

Leggi anche

L'articolo 21 aprile: arriva la pioggia di stelle cadenti. Ecco le Liridi, spettacolo di primavera sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Olivero (Hertz e Global Gsa): «Il noleggio avrà un ruolo fondamentale per il dopo Covid19»

Tra i possibili scenari ipotizzati per l’estate 2020 e più in là ancora per la ripresa del turismo post Covid-19, il noleggio auto si inserisce con un ruolo da protagonista. «E’ ragionevole pensare che, quando le persone potranno tornare a viaggiare, anche solo all’interno del nostro bellissimo Paese, gli spostamenti con auto a noleggio saranno [...]→ Leggi alla Fonte

Olivero (Hertz e Global Gsa): «Il noleggio avrà un ruolo fondamentale per il dopo Covid19»

Tra i possibili scenari ipotizzati per l’estate 2020 e più in là ancora per la ripresa del turismo post Covid-19, il noleggio auto si inserisce con un ruolo da protagonista. «E’ ragionevole pensare che, quando le persone potranno tornare a viaggiare, anche solo all’interno del nostro bellissimo Paese, gli spostamenti con auto a noleggio saranno [...]→ Leggi alla Fonte

Go World presenta i nuovi programmi lusso per i Caraibi

Go World ancia una nuova programmazione lusso per i Caraibi con Go America, tour operator specializzato nell’organizzazione di viaggi su misura negli Usa e in Canada. Più di 90 alberghi contrattualizzati, tutti del segmento lusso, boutique hotel inediti, strutture molto particolari dove poter respirare la vera anima caraibica, scelti accuratamente dalla product manager Caraibi, Clara [...]→ Leggi alla Fonte

Caravita (Fiavet Emilia Romagna): «Bisogna fare di più»

Il Coronavirus sta seriamente mettendo a dura prova le aziende della travel industry rappresentate in Emilia-Romagna da Fiavet. Questo è stato l’argomento principale affrontato dal Consiglio direttivo dell’associazione riunitosi nella giornata odierna in videoconferenza per fare il punto. Invitato a partecipare, l’assessore regionale ai trasporti ed al turismo Andrea Corsini ha colto il grido di [...]→ Leggi alla Fonte

Il gruppo Bluvacanze ha rimpatriato 10 mila 80 clienti

«Sono stati 10.080 i clienti che abbiamo rimpatriato durante l’emergenza Covid-19. Le nostre agenzie hanno svolto una mole di lavoro enorme rispondendo giorno e notte a tutte le richieste dei viaggiatori». È Antimo Russo, direzione network Gruppo Bluvacanze, a tracciare un bilancio degli ultimi 45 giorni delle oltre 320 agenzie Vivere&Viaggiare con Bluvacanze che hanno [...]→ Leggi alla Fonte

Klm blocca gli aumenti ai dirigenti. Ma la proposta era all’ordine del giorno

Con un gesto altamente magnanimo (mentre il mondo sta letteralmente andando a pezzi) Klm rinuncia ad aumentare gli stipendi e gli eventuali bonus dei suoi dirigenti , attingendo così alle conseguenze delle proteste pubbliche provocate nei Paesi Bassi. Perché ci sono volute le proteste per impedire di effettuare questi aumenti.  «Il consiglio di sorveglianza di Klm e [...]→ Leggi alla Fonte

Diller (Expedia) diventa keynesiano: «Gli Stati devono salvare tutti»

Da vero neo liberal il presidente di Expedia Barry Diller, nel momento della difficoltà diventa Keynesiano. Diciamo che è solo l’ultimo dell’enorme elenco di deregulator e nei liberisti che diventano improvvisamente keynesiani quando le cose girano male. Se il mercato è fermo deve intervenire lo Stato. Infatti Barry Diller, con l’espressione pacifica di chi fino [...]→ Leggi alla Fonte

Air Canada posticipa all’autunno il ritorno a Milano Malpensa

Air Canada rinuncia all’estate italiana, almeno per quanto riguarda i collegamenti sul Nord Italia. Nello specifico la rotta Toronto-Milano Malpensa non verrà operata durante la summer 2020 e sarà probabilmente riattivata alla fine del prossimo ottobre. La decisione del vettore si somma a quella di altre compagnie che operano da Malpensa – American Airlines e [...]→ Leggi alla Fonte