L’aeroporto di Verona sostiene la sanità locale

L’aeroporto Catullo di Verona, in considerazione della grave emergenza medica che ha colpito anche il territorio veronese, contribuisce al sostegno della sanità locale con una donazione definita in collaborazione con il direttore generale dell’ULSS 9 Scaligera, Pietro Girardi. La società ha stanziato 20mila euro finalizzati all’acquisto di protezioni individuali per gli operatori sanitari (tute idrorepellenti [...]→ Leggi alla Fonte

Oktoberfest: cancellato l’evento bavarese più famoso del mondo

Dopo le fiere di turismo, dimostrando lungimiranza, la Germania ha cancellato uno dei suoi eventi simbolo: la Oktoberfest, dedicata, in Baviera, alla birra, bevanda emblema del paese, che si sarebbe dovute tenere dal 19 settembre al 4 ottobre prossimi. Il rischio di infezione è troppo grande e non è possibile celebrare la festa con le [...]→ Leggi alla Fonte

Aria di consolidamento nei cieli della Cina

Il vento del consolidamento torna a soffiare nei cieli cinesi, nel momento in cui l’industria mondiale del trasporto aereo affronta “sfide senza precedenti” a causa della pandemia di Covid-19. Secondo quanto messo in evidenza da uno studio della Hsbc Global Research tra le compagnie aeree cinesi “non è da escludere la possibilità di un ulteriore [...]→ Leggi alla Fonte

L’Altopiano di Asiago si promuove social con “Una Cartolina per Asiago”

In questo momento difficile le persone non possono raggiungere Asiago, allora è l’Altopiano che si muove verso di loro, parafrasando Maometto e la Montagna. E’ il momento di introdurre novità e rivoluzione nelle abitudini, anche se certe cose non cambiano mai: la bellezza dell’ Altopiano di Asiago è intatta. In attesa di rivivere le sue [...]→ Leggi alla Fonte

Earth Day 2020, un gioco per celebrarla: cosa c’è dall’altra parte della Terra?

Il 22 aprile si celebra in tutto il mondo l’Earth Day 2020, la giornata della Terra, istituita dalle Nazioni Unite nel 1970 per rendere omaggio al nostro Pianeta e sensibilizzare tutti noi alla difesa dell’ambiente. Al centro del 50esimo anniversario della Giornata c’è il cambiamento climatico, divenuto la più grande sfida per il futuro dell’umanità, e soprattutto il dovere di intervenire per proteggere il nostro habitat. Per il programma della giornata del 22 aprile (quest’anno tutto virtuale a causa dell’emergenza Coronavirus) si può consultare il sito  earthday.org

 

Earth Day 2020: un Pianeta meraviglioso

Per conoscere meglio la Terra ci sono tanti modi. Uno potrebbe essere quello di vederla da un’altra prospettiva, come fa la Nasa (guarda, in questa gallery, le foto più belle scattate dallo spazio). Un altro modo è curiosare nella vastissima collezione di Google Earth, il servizio di Google per vedere le fotografie satellitari del mondo e ottenere informazioni geografiche. Proprio recentemente, la raccolta si è arricchita di 1000 nuove immagini satellitari, di posti incredibili che si possono scaricare gratuitamente.  In questa gallery abbiamo selezionato le più belle.

Earth Day 2020, cosa c’è dall’altra parte della Terra?

E poi c’è un terzo modo, divertente e adatto anche ai bambini, che vi proponiamo. Si tratta di Antipodesmap.com, un gioco (nato in tempi non di Coronavirus) per gli amanti della geografia e dei giramondo (nel senso letterale). Un sito che permette a chi volesse cambiare emisfero di curiosare dall’altra parte del pianeta senza però muoversi dal divano.

 

Earth Day 2020

Due mappe e una scorciatoia attraverso il centro del mondo

Funziona così. Il sito mostra due mappe, una a destra, l’altra a sinistra della schermata. Su quella sinistra bisogna indicare il luogo per cui si desidera trovare il punto “antipodale” (l’altra parte del mondo, appunto). La casella di ricerca richiederà il paese, la città, l’indirizzo, il codice postale, o le coordinate geografiche del vostro “punto di partenza”.  Basterà poi cliccare il tasto “Trova” e come per magia, il sito scaverà un “tunnel” fino al centro della Terra e oltre, per farvi sbucare perpendicolarmente dove desiderato. La destinazione apparirà sulla mappa di destra. Entrambe le mappe possono essere spostate, ingrandite o ridotte. Sotto ogni mappa è possibile visualizzare l’indirizzo della posizione selezionata e le coordinate geografiche (latitudine e longitudine).

Vai agli antipodi con un clic

I due antipodi più famosi sono, per definizione, il polo nord e il polo sud. La maggior parte delle località sulla terra non ha antipodi terrestri. Chi volesse, per esempio, “passare” da Roma attraverso il centro della Terra fino agli antipodi si ritroverebbe… a mollo!  Sperduto nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico del Sud,  e avrebbe come approdo più vicino (si fa per dire) nientemeno che la Nuova Zelanda.

Leggi anche

L'articolo Earth Day 2020, un gioco per celebrarla: cosa c’è dall’altra parte della Terra? sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Natale di Roma: l’emozionante omaggio del Mibact

Si celebra oggi il Natale di Roma, 2773 anni di grande bellezza. E il Mibact – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, rende omaggio alla leggenda, che colloca la fondazione della Città Eterna da parte di Romolo il 21 aprile del 753 a.C. sul colle Palatino, con un video emozionante. Un timelapse, girato all’interno del Pantheon.

Ogni 21 aprile, a mezzogiorno, accade infatti un evento speciale: il sole fa capolino dell’oculus dell’edificio romano con un’inclinazione tale da creare un fascio di luce che illumina direttamente il portone d’ingresso. In quel momento, nella Roma antica, l’Imperatore faceva il suo ingresso nel tempio. La sua figura era avvolta nella luce, come fosse una divinità: era uno dei primi grandi effetti speciali che la storia racconti.

Il corto realizzato dal Mibact nel Pantheon deserto è di una drammatica bellezza. Tutto tace, l’aula è deserta: nessun visitatore può quest’anno ammirare di persona uno spettacolo che si ripete inalterato nei millenni. Buon compleanno, Roma.

Leggi anche

L'articolo Natale di Roma: l’emozionante omaggio del Mibact sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Inside Marche: l’associazione per il territorio che chiama a raccolta le parti

Si aggiunge alla schiera di coloro che vogliono dare voce alla propria petizione nei confronti del Governo, da più parti ritenuto poco sensibile al turismo e all’indotto, l’associazione Inside Marche, che annovera i tour operator per l’incoming della Regione del centro Italia. «In questi m omenti così difficili e imprevedibili, il comparto turismo sta attraversando [...]→ Leggi alla Fonte

Wiko e la sua community, il 45 per cento ragiona sui prossimi viaggi

  Wiko, il brand franco-cinese di telefonia, sempre attento a cogliere i trend e i topic del momento, ha voluto dedicare un sondaggio condotto sulla sua community italiana di Instagram proprio per capire da vicino come ci si sta predisponendo agli acquisti più desiderati delle prossime settimane, per esplorare il fenomeno del “revenge spending” già [...]→ Leggi alla Fonte

La cultura a casa tua: il palinsesto della Fondazione Bracco

Musei e teatri. Attori, artisti, musicisti e fondazioni. Tutti uniti per superare ogni distanza e portare la cultura direttamente nelle nostre case. È un palinsesto sempre più ricco quello offerto dalla rete in questi giorni di chiusure e isolamento. Da aprile si è aggiunta anche la Fondazione Bracco con la bella iniziativa #fBacasatua: un ricco programma di incontri che spaziano dalla musica all’arte alla scienza, da seguire sul sito e le pagine social della Fondazione.

Rubriche e appuntamenti da non perdere

La settimana inizia all’insegna della musica. Ogni lunedì alle 18 c’è la rubrica #Classica che propone la serie di documentari Talenti all’Opera!, occasione per scoprire chi sono i giovani artisti dell’Accademia Teatro alla Scala e seguire la genesi di uno spettacolo, dal dietro le quinte alle prove al debutto in scena. Dopo i Tre tromboni  e Cenerentola, lunedì 20 aprile tocca al Flauto magico di Mozart rivisitato per bambini in Il flautino.

LEGGI ANCHE: Le migliori serie Tv da vedere stasera e le novità in arrivo

Le lezioni di Fabio Sartorelli

Il viaggio nel mondo dell’opera e del balletto prosegue il martedì (alle 18) con le lezioni musicali condotte da Fabio Sartorelli, docente al Conservatorio di Milano e all’Accademia Teatro alla Scala. Il prossimo appuntamento, martedì 21, è con Danza e musica del Novecento. Invenzioni, provocazioni, creazioni, racconto che spazia da Puccini a Bernstein. Ma online si possono rivedere le conferenze pubblicate i giorni scorsi, dedicate alle opere di Puccini, La bohème e Madama Butterfly, a Mozart e Le nozze di Figaro, e a Giuseppe Verdi.

Lo sguardo femminile sul futuro

Mercoledì 22, alle 18, debutta la nuova rubrica #ilnostrosguardo. Con messaggi e riflessioni sul presente e sul futuro che ci attende di scienziate, economiste, esperte di politica internazionale e altre autorevoli voci femminili, tra le protagoniste del progetto 100esperte (100esperte.it). Il primo contributo è di Ersilia Vaudo, Chief Diversity Officer dell’Agenzia Spaziale Europea e
componente della task force voluta della Ministra Elena Bonetti.

Arte e mostre

Per gli appassionati d’arte, l’appuntamento è il giovedì con la rubrica #mostre, tra pillole su artisti senza tempo, fra cui Caravaggio e Leonardo, e visite guidate ad esposizioni come Milano Moda per il Sociale, che sarà presentata giovedì 23. Una mostra che coniuga alto artigianato e solidarietà, periferia e bellezza, partendo dalla storia della sartoria sociale Fiori all’Occhiello di Baranzate, sostenuta dalla Fondazione Bracco.

Leggi anche

Leggi anche

L'articolo La cultura a casa tua: il palinsesto della Fondazione Bracco sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Parco 5 Terre, 1 milione di euro per rafforzare la rete dei sentieri

Il parco Nazionale delle Cinque Terre ha approvato una serie di provvedimenti finalizzati al rilancio dell’economia turistica e alla valorizzazione del territorio investendo 1 milione di euro sulla rete dei sentieri ed avviando gli interventi immediatamente cantierabili. In particolare sarà reso operativo il progetto esecutivo del sentiero Verde Azzurro (SVA) e si procederà con la [...]→ Leggi alla Fonte