Enac in soccorso delle compagnie aeree: sospese le fatture

L’Enac ha adottato alcuni provvedimenti, relativi alle fatturazioni e ai termini di pagamento, per sostenere le imprese del settore aeronautico e all’intero sistema del trasporto aereo, nell’attuale situazione di emergenza epidemiologica da Covid-19. In particolare, l’Enac ha previsto la sospensione dell’emissione delle proprie fatture e della riscossione di quelle in scadenza, fino alla cessazione dello [...]→ Leggi alla Fonte

Cina: ecco i primi segnali di ripresa del turismo

Con cautela e a piccoli passi, ma il turismo in Cina comincia finalmente a ripartire. Almeno a livello di flussi domestici. Il dato è particolarmente significativo perché, come è noto, il Paese del dragone è stato il primo a essere colpito dal coronavirus. Ed è naturalmente avanti nella gestione dell’emergenza sanitaria, tanto che la Cina [...]→ Leggi alla Fonte

Aica: per la Pasqua perduti 300 milioni di euro di ricavi

Pasqua 2020 verrà ricordata per oltre il 95% delle strutture alberghiere chiuse su tutto il territorio nazionale, 5 milioni di presenze mancate e una perdita di fatturato relativa alla sola vendita delle camere di 300 milioni di euro nei soli tre giorni tra sabato e il lunedì dell’Angelo.  Imprese, famiglie e lavoratori bloccati ma pronti [...]→ Leggi alla Fonte

La montagna e quello che può insegnare: un video messaggio dalla quarantena

“Ho deciso di passare questo periodo nel posto che più mi rappresenta, immerso tra le montagne e la natura”. Inizia così il messaggio che Luca Galfrè, uno dei gestori del rifugio Paraloup in Valle Stura, nel cuneese, ha affidato a Romina Manassero e Simone MondinoiDueVagamondi del nostro #DoveSocialTeam.

Galfrè ha deciso di trascorrere la quarantena lontano da tutto e tutti, ma in compagnia della sua grande “amica”, la montagna. Il contatto con la natura, le cime imponenti e selvagge, la vita semplice, hanno fatto correre liberi i pensieri. E ne è nata una riflessione che ha voluto condividere con un audio inviato ai due amici. “La montagna è vita dura, ma vita semplice e appagante. La montagna ti insegna subito a lasciare il superfluo, ti insegna a prenderti il tuo tempo, ti fa capire quando fermarsi come sta facendo ora l’Italia”, racconta.

Nella sua dichiarazione d’amore ai monti che l’hanno ispirato, c’è anche una speranza per il futuro: “Quando tutto passerà ricordiamoci di quello che ci ha insegnato questo momento. Il sentiero è ripido faremo fatica, vorremo abbandonare, ci chiederemo perché. Ma dentro di noi sappiamo che il panorama dalla cima sarà stupendo e che tutto quello che è stato prima sarà solo un ricordo”.

Le sue parole prendono forze attraverso le immagini. Il risultato è un video emozionante, La Montagna – liberi pensieri di un montanaro, disponibile su YouTube, che IDueVagamondi hanno realizzato usando filmati prodotti negli ultimi otto mesi tra le Alpi italiane. “Al primo ascolto ci siamo subito commossi. Quelle parole ci hanno immediatamente toccato dentro, come fossero nostre” ci raccontano. “Non potevamo rimanere indifferenti. Del resto, come dice lui, la montagna è concretezza non parole al vento”. Da qui l’idea di un video che potesse valorizzare quei “liberi pensieri”.

“Potevamo scegliere riprese girate nei nostri viaggi in giro per il mondo. Invece, abbiamo deciso di seguire il cuore, perché crediamo molto nella bellezza della nostra terra. La provincia di Cuneo, con la Valle Gesso, Varaita e Stura, e il Trentino, con Val Rendena, Val di Fassa e Passo Rolle”.

Leggi anche

L'articolo La montagna e quello che può insegnare: un video messaggio dalla quarantena sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

La campagna #StateACasaNostra continua fino al 30 aprile

Altido, CleanBnB, Halldis, Italianway, Sweetguest e Wonderful Italy, sei delle principali aziende italiane di gestione di appartamenti per affitti a breve termine, hanno esteso sino al 30 aprile #StateACasaNostra, il progetto volto a supportare lo sforzo del personale medico e infermieristico impegnato a contrastare la diffusione del Coronavirus. Per dare il proprio contributo alla comunità [...]→ Leggi alla Fonte

Airbus riduce la propria produzione di un terzo

Airbus ha annunciato ieri una riduzione della produzione di circa un terzo rispetto ai tassi medi prima della crisi del coronavirus , colpendo le famiglie A320 , A330 e A350 . Il produttore ha registrato 21 ordini netti e 36 consegne a marzo , ma diverse cancellazioni sono state annunciate da Latam, Kuwait Airways o SaudiGulf.  Dopo “una solida performance commerciale e industriale all’inizio dell’anno”, l’8 aprile 2020 Airbus ha [...]→ Leggi alla Fonte

Alitalia, la newco dovrebbe partire a maggio. Flotta leggera

Il futuro di Alitalia si sta delineando per come ci aspettavamo. Infatti la newco dovrebbe comparire in tempi brevi, probabilmente a maggio, e con una flotta più leggera. E’ questo l’obiettivo del Governo, che conferma il progetto di nazionalizzazione della compagnia, con la creazione di una newco pubblica che dovrà partire prima possibile e che non [...]→ Leggi alla Fonte

Sandals estende le promozioni per le prenotazioni entro il 13 maggio

Sandals Resorts International rinnova l’estensione delle promozioni Save Up to 45% e The Big Sale (uno sconto ulteriore fino a 710 euro) valide per prenotazioni entro il 13 maggio 2020 e partenze fino al 31 dicembre 2022. Le due iniziative commerciali sono cumulabili e valide per tutte le proprietà Sandals Resorts (per sole coppie di adulti) [...]→ Leggi alla Fonte

Il Principato di Monaco lancia la campagna per i futuri viaggiatori

In questo delicato momento di pausa dell’industria turistica, la Direzione del turismo e dei congressi del Principato di Monaco ha deciso di  tenersi in contatto con tutti i viaggiatori, con coloro che già frequentano la “Destinazione Monaco” e con coloro che hanno il desiderio di visitare questa bellissima città- stato proiettandosi con fiducia nel periodo post-crisi.   [...]→ Leggi alla Fonte

Meditazione con le pecore e lezioni di magia: le “Esperienze online” di Airbnb

Miliardi di persone in tutto il mondo hanno dovuto rinunciare alla routine quotidiana, alle attività un tempo semplici, come recarsi al lavoro, dedicarsi ai propri hobby, fare sport. E se per un po’ di tempo non viaggeremo più, la piattaforma Airbnb ha deciso di proporre un programma di attività immersive e virtuali. Il tutto, senza uscire dalla propria abitazione.

Le esperienze diventano digitali

L’azienda ha infatti adattato le sue “Esperienze” lanciate nel 2016 a una serie proposte completamente online, da godere in videocall. Un aiuto per combattere l’isolamento ma anche un modo per dare agli host la possibilità di sviluppare forme di business alternative adesso che le prenotazioni si sono del tutto azzerate.

Esperienza Airbnb, meditare con una pecora
Una delle esperienze online proposte da Airbnb e disponibile sulla piattaforma: una sessione di meditazione guidata insieme con un gregge di pecore scozzesi

Lezioni di magia (via Londra), lezioni di pattinaggio con l’ex campionessa americana Nancy Kerrigan (via Boston); un tour virtuale in bicicletta con la medaglia d’oro olimpica Alistair Brownlee (Yorkshire); una meditazione guidata da un monaco buddista (Osaka); una masterclass di danza irlandese (Galway); una lezione di disegno con un artista (New York); i segreti degli effetti sonori di Hollywood (Los Angeles) una lezione di cucina con una famiglia marocchina (Marrakech); la meditazione con le note di un violoncello Paesi Bassi. E non manca una “meditazione con le pecore” guidata da un host di Loch Lomond, in Scozia.

50 esperienze online

Queste sono solo alcune delle 50 “Esperienze online” disponibili ad oggi in oltre 30 paesi in tutto il mondo. L’obiettivo di Airbnb è però di averne a disposizione oltre 100 nei prossimi mesi. “L’idea è nata in Italia un mese fa” ha sottolineato Caterina Manzi, responsabile Esperienze in Italia e coordinatrice del progetto a livello globale. Airbnb ha collaborato con diverse organizzazioni locali (come l’Associazione Nazionale Alpini-Sezione di Milano) per curare gratuitamente esperienze specifiche rivolte alle persone più fragili e particolarmente isolate, come gli anziani.

Come funziona

Le “Esperienze online” sono disponibili al sito airbnb.com/online-experiences ad un prezzo che va da 1 a 40 euro: chiunque voglia partecipare, può effettuare la prenotazione attraverso la pagina dedicata all’esperienza selezionata. Ciò significa che anche tutta la famiglia può riunirsi davanti al computer per seguire la diretta, sempre al costo di una sola persona. Una volta che la prenotazione è andata a buon fine, l’ospite riceverà un link Zoom (una delle app per videochiamate più usate nel mondo) al quale connettersi per prendere parte all’esperienza, insieme alle indicazioni necessarie e ai materiali da procurarsi per immergersi al meglio nell’attività. 

Leggi anche

L'articolo Meditazione con le pecore e lezioni di magia: le “Esperienze online” di Airbnb sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte