Coronavirus, quando il turismo guarda avanti: tutte le iniziative per viaggiare online

Paola chiave “resilienza”. Se da una parte il turismo soffre la peggior crisi globale della sua storia, dall’altra c’è chi continua a mandare messaggi di speranza e positività, nonostante tutto. In attesa di riprendere a muoversi, infatti, fioccano le iniziative per viaggiare dal divano grazie a piattaforme web in cui esplorare le destinazioni a passo di click. Per non parlare delle campagne social di enti e operatori turistici che, in attesa di riprendere le proprie attività, stimolano la fantasia degli utenti chiedendo loro di condividere proposte, suggestioni e idee di vacanze. Ecco le iniziative che guardano avanti e ci proiettano col pensiero oltre i confini imposti dal virus.

Come (e dove) viaggiare online

Dubai pensa al futuro prossimo con Expo 2020 e invita al viaggio virtuale sulla piattaforma online Dubai 360. Qui si possono fare tour  panoramici grazie ai contenuti video e fotografici che raccontano i nuovi quartieri e la scalata verticale della città. Da un emirato a un principato il salto è smart, grazie alla piattaforma VisitMonaco360, dove si “cammina” nei luoghi più suggestivi del Principato di Monaco, dal Museo Oceanografico alla Place du Casino, fino le Jardin Exotique.

Anche Madrid, una delle capitali mondiali della movida, è ferma causa lockdown. Ma, con un video del Dipartimento del Turismo del Consiglio comunale, pubblicato sui canali social di Visita Madrid, promette “tornare invicibile, più forte che mai”. E nel frattempo, invita a scoprire i principali luoghi culturali e i migliori panorami della città, gli spazi verdi e la gastronomia attraverso tour virtuali sul suo profilo Instagram. E ci si può anche mettere alla prova, per verificare quanto si conoscano i segreti della capitale spagnola. Per esempio, qual è la costruzione più antica della città, dove si trovava il più grande cinema di Madrid – il primo in Europa a installare uno schermo magnoscopico – o quale struttura è menzionata nell’opera teatrale di Valle-Inclán Bohemian Lights.

Anche la Provenza si fa visitare attraverso i pixel, a cominciare dal suo più importante evento, il Festival di Cannes, annullato per quest’anno. E, sempre sul sito ufficiale, si può esplorare in modo insolito questa regione del Sud della Francia attraverso la sua lingua, con un corso online di espressioni provenzali, o attraverso i quadri che l’hanno immortalata.

Anche l’Alto Adige propone tour virtuali nei musei (da non perdere la visita virtuale al Museo Archeologico di Bolzano dove è conservata la mummia di Ötzi, “l’uomo venuto dal ghiaccio”) tra storia, arte ed archeologia, laboratori creativi e un viaggio nella profondità del canyon, la gola del Bletterbach: il territorio altoatesino ha molto da offrire a grandi e bambini, il tutto comodamente a portata di click. Da segnalare, nello stesso territorio, anche l’iniziativa #altoadigelooksforward, un “forum virtuale” che punta a riunire gli operatori (ma aperto a chiunque voglia partecipare) per raccogliere testimonianze e idee per il futuro.

La Svizzera sfodera il motto “Sogna adesso – parti dopo” nel nuovo video immersivo che invita a stare a casa in attesa di tornare a viaggiare tra i suoi cantoni.

Anche il Portogallo mette online un video con le eccellenze del Paese e lancia l’hg #CantSkipHope.

La Giamaica punta sulla musica e lancia una playlist di oltre 200 canzoni, per portare i viaggiatori verso lidi lontani e per fargli conoscere meglio la cultura dell’isola.

Vista notturna del Principato di Monaco (Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco).

In viaggio nelle location dei film

Si appella invece ai film l’ente del turismo del Salisburghese, che invita a rivedere grandi classici come il musical Tutti insieme appassionatamente, girato nei dintorni della deliziosa Salisburgo. Tra le numerose location figurano l’abbazia benedettina di Nonnberg (il monastero dove viveva Maria) e il Castello di Leopoldskron (interni della casa della famiglia Von Trapp). O ancora la trilogia dedicata alla principessa Sissi, la cui residenza è stata ricostruita nello Schlosshotel Fuschl presso il lago di Fuschl am See.

L’idilliaco Schlosshotel Fuschl, location dei film sulla Principessa Sissi.

Spostandosi in Centro America, l’ente Visit Centroamerica propone un viaggio cinematografico attraverso 5 film e serie tv. Dalla terza serie de La Casa di Carta (Islas San Blas a Panama) al film Jurassic Park (Isla del Coco in Costa Rica); dai Pirati dei Caraibi (Samanà, Repubblica Dominicana) a Terminator – Destino oscuro (spiaggia di Izabal in Guatemala), fino alla pellicola Un lugar en el Caribe (l’isola Roatan in Honduras).

Le campagne social del turismo

Toscana Promozione Turistica invita gli utenti a viaggiare virtualmente nella regione con #Toscanadacasa. L’hashtag accompagna il sito e la pagina Facebook dove fare tour virtuali, visite ai musei, e applicarsi con ricette e videogiochi a tema storico.

Invita a mettersi in gioco Malta, che lancia il contest letterario #PortaciaMalta a tutti quelli che hanno visitato le isole dei cavalieri e hanno voglia di raccontarne l’anima e l’atmosfera (i testi si possono spedire entro le 12 del 29 marzo ainfo@visitmalta.it).

Il contest letterario lanciato da Malta Tourism Authority.

#iorestoacasa e faccio l’aperitivo

Restare a casa non significa rinunciare a rituali come il brindisi o l’aperitivo, da condividere rigorosamente in video-chat. Molte cantine si stanno infatti attivando per la consegna a domicilio, senza costi di spedizioni.
Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG ha lanciato la campagna social #iolaperitivolofaccioacasa invitando gli utenti a postare foto dei propri aperitivi casalinghi. E anche la nota trasmissione di Radio 2, Decanter, lancia l’appello #iobevoitaliano, esortando tutti a condividere un selfie con la bottiglia di vino, birra o spirits, direttamente dal salotto.

Leggi anche

L'articolo Coronavirus, quando il turismo guarda avanti: tutte le iniziative per viaggiare online sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

La protesta degli “agenti indipendenti”: il comitato spontaneo si amplia

Tutto è partito dalla manifestazione di Roma, organizzata autonomamente, in maniera spontanea, da un altrettanto spontaneo comitato formato da tre adv: Erminio Di Cioccio, abruzzese, Stefania Caliciotti e Vanessa  Costantini di Roma. «La cosa era iniziata per far sentire la nostra voce al ministero in quella manifestazione di inizio mese – spiega Di Cioccio – [...]→ Leggi alla Fonte

Aeroporto Genova, l’emergenza non mette in discussione il piano di investimenti

Su decisione del ministero dei trasporti, l’aeroporto di Genova è tra i 18 scali nazionali rimasti operativi nonostante il forte calo di traffico legato all’emergenza Coronavirus. Al momento è operativo un solo volo di linea giornaliero per Roma, con Alitalia, che garantisce l’accessibilità della regione per chi ha necessità e urgenza di volare per motivi [...]→ Leggi alla Fonte

Musement: ecco il museo virtuale Raffaello500

Musement, il servizio per la prenotazione di esperienze di viaggio in tutto il mondo, celebra l’anniversario dei 500 anni dalla morte di Raffaello inaugurando la piattaforma inaugura Raffaello500, un percorso museale virtuale alla scoperta dei capolavori più famosi ed alcune delle gemme artistiche meno conosciute dell’artista, custodite ora nelle più celebri istituzioni culturali del mondo. «Un [...]→ Leggi alla Fonte

Konrad Travel e Visit Usa: oggi il webinar sul Texas

Konrad Travel e Vist Usa proseguono insieme lanciando una nuova stagione di webinar. Per il nuovo appuntamento, che si svolgerà 0ggi alle 14 insieme a Visit Dallas, l’operatore presenterà il Texas: lo stato del west conosciuto da tutti, ma visitato da pochi. Ci saranno due itinerari per conoscere gli angoli meno conosciuti dello stato. Si [...]→ Leggi alla Fonte

Air Italy: arrivate le manifestazioni d’interesse

Con poche righe di comunicato Air Italy ci fa sapere di aver ricevuto manifestazioni di interesse per l’acquisizione del vettore. «A seguito del bando pubblicato lo scorso 19 marzo 2020, con termine ultimo di presentazione di offerte alle ore 18,00 del 25 marzo 2020, Air Italy in liquidazione comunica di aver ricevuto alcune manifestazioni di [...]→ Leggi alla Fonte

Life Beyond Tourism Travel lancia la rete web per pmi e artigiani

Le abitudini stanno cambiando profondamente a causa delle misure adottate per arginare l’emergenza sanitaria. Sono soprattutto le modalità di acquisto ad avere subito un radicale cambiamento come evidenziato da un’indagine Nielsen che testimonia a fine Febbraio un incremento di oltre l’80% delle vendite online rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Anche secondo l’Osservatorio dell’e-commerce [...]→ Leggi alla Fonte

#iorestoacasa: tutto il mondo alla finestra. Eventi e iniziative per raccontare la vita al tempo del Coronavirus

Chi ci segue lo sa: la redazione di DOVE è stata la prima a intuire che la visione del mondo si sarebbe ristretta a quella della nostra finestra di casa. Era martedì 10 marzo, giorno del primo decreto #iorestoacasa studiato per fronteggiare l’emergenza del Covid-19, la prima pandemia del nostro tempo, quando abbiamo lanciato l’invito a mandare le vostre immagini con l’hashtag #ilmondodallamiafinestra.

Il risultato è stato sorprendente: abbiamo scoperto una community di meravigliosi amici di DOVE, amanti dei viaggi, certo, ma soprattutto appassionati della vita, consapevoli dell’importanza di stare a casa per uscire insieme dall’emergenza, nel modo migliore. Dalla nostra proposta sono nate le prime fotogallery, una per ogni settimana di isolamento, con i vostri “spicchi” di mondo reale che, giorno per giorno, stanno andando ad aggiungere un tassello al mosaico di questo racconto straordinario.

Andiamo avanti insieme, con un’ulteriore novità che vi racconteremo nei prossimi giorni e riguarda la pubblicazione di una selezione di scatti sul numero di giugno di DOVE. Nel frattempo, vi chiediamo di accompagnare le vostre prossime immagini, da continuare a postare su Facebook o Instagram o inviare via mail a dove@rcs.it, con un pensiero che avete maturato in questi giorni sospesi. Alla fine di tutto questo potremo dire di aver contribuito a costruire una parte del Diario italiano della pandemia. Quella più fortunata, di chi è rimasto, semplicemente, a casa. Nell’attesa di ripartire più forti (e migliori) di prima.

#ilmondodallamiafinestra: un’idea contagiosa

Come era prevedibile, questa nostra idea per combattere il virus (e la solitudine)… ha contagiato molti. Di giorno in giorno, radio, tv, quotidiani e persino festival di cinema, hanno lanciato ulteriori appelli agli italiani per raccontare in immagini o parole questo tempo sospeso. Ecco una nostra selezione insieme a una proposta: la redazione di DOVE è pronta a collaborare con tutte le altre iniziative che raccontano #ilmondodallamiafinestra. Alla fine di tutto questo, avremo una storia bellissima di umanità ritrovata da raccontare. Insieme.

Guarda la prima gallery: #ilmondodallamiafinestra

Il film collettivo #realwindows – Un mondo sospeso

Il Lake Como Film Festival, dedicato al cinema di paesaggio e ospitato a Villa Erba di Cernobbio, sarebbe giunto alla sua ottava edizione il prossimo luglio e, invece, ha scelto di sospendere l’evento e lanciare un’iniziativa virtuale: #realwindows – Un mondo sospeso. Si tratta di un progetto che raccoglierà tutti i video di 1 minuto girati dalle proprie finestre in questi giorni di isolamento e inviati con l’hashtag #realwindows sui social del festival. Il risultato sarà un film collettivo che si intitolerà “Un mondo sospeso” e diventerà la video-testimonianza di questa pandemia.

Nel frattempo, il Lake Como Film Festival sta creando Un atlante cinematografico dei film di paesaggio, una lista preziosa di film spettacolari che ci fanno viaggiare con lo sguardo e lo spirito, restando da casa. Per apprezzare ancora di più il mondo reale che presto potremo di nuovo esplorare.

Guarda anche: Come i viaggiatori affrontano la quarantena

#bellezzadallamiafinestra: il contest fotografico di Noi Marche

I Comuni di Noi Marche, guidati da Civitanova Marche, dal 25 marzo al 5 aprile hanno lanciato il contest #bellezzadallamiafinestra “per trasmettere a tutta Italia la nostra volontà nell’essere uniti e coesi, rimanendo a casa”, spiegano sul sito. I vincitori, individuati in base al numero di like ricevuti su Facebook, vinceranno un weekend in uno dei comuni Noi Marche.

Guarda anche: Milano come non l’avete mai vista, negli scatti di Enrico De Santis

#mypostcardfromitaly: le cartoline di Giovanni Gastel

Dal 24 marzo anche il celebre fotografo di moda Giovanni Gastel ha lanciato una sfida sui social per raccogliere le immagini scattate dalla propria finestra. Cartoline di un’Italia inedita attraverso lo sguardo delle persone costrette a casa per l’emergenza coronavirus. “Non importa che sia bello o brutto quello che vedete – scrive Gastel  – è la realtà che ci interessa”. Con il supporto dall’Associazione Internazionale Fotografi Professionisti, le immagini più suggestive verranno selezionate alla fine dell’emergenza per una mostra.

Leggi anche

 

L'articolo #iorestoacasa: tutto il mondo alla finestra. Eventi e iniziative per raccontare la vita al tempo del Coronavirus sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Baia Holiday: la vacanza all’aria aperta si apre al mercato agenziale

Baia Holiday – brand italiano delle vacanze all’aria aperta di qualità – struttura una sezione ad hoc dedicata allo sviluppo del mercato agenziale e del tour operating in Italia. Primo passo, la definizione di un panel di adv partner che potrà propoporre ai propri clienti in modo preferenziale la programmazione del brand, perfetta per soddisfare [...]→ Leggi alla Fonte

Idee per Viaggiare rafforza il programma di training

Idee per Viaggiare  intensifica in questo frangente di particolare criticità, il programma di training online consolidato ormai da quattro anni e quanto mai attuale. Danilo Curzi, ceo di Idee per Viaggiare, dichiara: «Una volta di più questo momento sottolinea il ruolo strategico dell’agente di viaggio e l’importanza di affidarsi a un professionista. E’ questa, inoltre, [...]→ Leggi alla Fonte