“Va’ pensiero”, il canto di speranza dell’International Opera Choir di Roma

Chiudono le porte dei teatri, ma la musica non si ferma. E non rimane senza voce neanche l’International Opera Choir di Roma, Coro Internazionale Lirico Sinfonico, che ha aperto una sala prove virtuale, chiamando a raccolta i suoi coristi, per regalare un’emozionante interpretazione di Va’ pensiero, uno dei cori più famosi dell’opera, tratto dal Nabucco di Giuseppe Verdi.

Ogni corista ha inciso il proprio contributo su una base e, una volta realizzati, sono poi stati montati in un unico video pubblicato sul canale YouTube. Il risultato è quello che potete vedere e ascoltare qui sotto.

“La situazione di criticità in cui ci troviamo ha mutato profondamente la quotidianità di noi tutti, costretti in casa per contrastare l’emergenza virologica. Anche il mondo del Teatro e della Musica accusa il colpo e musicisti, cantanti, direttori, ecc. pagano un prezzo enorme poiché impossibilitati a lavorare e obbligati ad annullare esibizioni ed attività concertistiche, danno economico e morale inquantificabile”, scrivono sotto il video. Ma non manca la speranza e un pensiero di sincera gratitudine a chi sta combattendo in prima linea.

“Se è vero che il Coro di schiavi ebrei, comunemente chiamato Va’ pensiero, nell’ottica di Verdi è specchio delle vessazioni subite dagli italiani prima dell’unificazione, oggi ci sentiamo un po’ quel popolo incatenato che rimpiange la “patria perduta” e la libertà di vivere il quotidiano come è abituato a fare” si legge ancora. E poi: “Un grazie enorme a tutto il personale medico – sanitario impegnato a tener fronte all’emergenza Covid-19. Questo video è per voi! Grazie di cuore alla #Caritas di Villa Glori (Roma) che da anni ospita le prove non virtuali dello IOC. Un abbraccio a tutti i suoi ospiti e agli operatori sociosanitari… #AndràTuttoBene!“.

Leggi anche

 

L'articolo “Va’ pensiero”, il canto di speranza dell’International Opera Choir di Roma sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Gli Emiratin Aarabi Uniti sospendono i voli dal 25 marzo. Stop a Emirates e Etihad

Il governo degli Emirati Arabi Uniti ha sospeso tutti i voli passeggeri per due settimane, a partire da mercoledì 25 marzo. Quwsto significa che i voli Emirates ed Etihad non decolleranno. Emirates, che inizialmente ha dichiarato di voler cancellare tutti i voli, in seguito ha annunciato che avrebbe gestito determinati orari in risposta alla domanda. [...]→ Leggi alla Fonte

MarcheHoliday e Belvilla, accordo con Oyo vacation homes per rafforzare l’offerta

MarcheHoliday e Belvilla lanciano un segnale positivo e guardano con fiducia al futuro. MarcheHoliday il t.o. che da anni si distingue nel turismo extralberghiero della regione Marche per il suo approccio innovativo sia verso il cliente che verso i proprietari di Ville e Case vacanza. Il tour operator avvia un’importante partnership con OYO Vacation Homes, [...]→ Leggi alla Fonte

Salisburgo, scoprire angoli affascinanti seguendo le pellicole più amate

A spasso per Salisburgo seguendo le tracce di Julie Andrews e Romi Schneider: da Tutti Insieme Appassionatamente alla trilogia dedicata alla principessa Sissi. Quando non si può viaggiare fisicamente, si può partire con la fantasia. Attraverso il cinema è possibile esplorare luoghi magici e suggestivi ricchi di fascino e storia, e immaginare di essere lì [...]→ Leggi alla Fonte

Ryanair: metà retribuzione per tutti. O’Leary: «Possiamo sopravvivere anche 12 mesi»

Ryanair mette i lavoratori a metà retribuzione per i prossimi due mesi. Michael O ‘Leary ha confermato che lui e l’intera forza lavoro della compagnia aerea subiranno una riduzione del 50% degli stipendi per i mesi di aprile e maggio a seguito dell’interruzione dell’attività causata dalla crisi del coronavirus. Ma il capo della compagnia aerea [...]→ Leggi alla Fonte

Glamping di Laghi Nabi, soggiornare in lodge e tende per scoprire un’oasi naturale

Uno dei più grandi nel Sud Italia, il Glamping di Laghi Nabi apre agli ospiti il 4 aprile 2020, poco prima di Pasqua, per un’immersione nei profumi e nei colori della primavera, in un posto che rappresenta un esempio virtuoso di turismo sostenibile. Le tende e i lodge removibili sul lago fanno parte di un [...]→ Leggi alla Fonte

La Toscana mette in rete operatori pubblici e privati per il rilancio del turismo

Il 19 marzo si è riunito in web conference il “Team crisis management”, il gruppo di lavoro per organizzare un rilancio del turismo in Toscana. Un tavolo di coordinamento tra regione Toscana, Toscana promozione turistica, Fondazione sistema Toscana, associazioni di categoria del turismo, Anci Toscana, comune di Firenze,  Toscana aeroporti, Autorità portuale Tirreno Settentrionale, Irpet. [...]→ Leggi alla Fonte

Webinar Fiavet sulla fiscalità dopo il decreto “Cura Italia”: ecco la registrazione

Ecco la registrazione del secondo webinar Fiavet dal titolo: Covid-19. Cosa risponde il Fisco? Sono intervenuti Ivana Jelinic, presidente Fiavet Nazionale e Nicola Forte, consulente fiscale Fiavet Nazionale. Moderatore: Giuseppe Aloe, direttore responsabile di Travel Quotidiano. Scarica le slide Guarda anche il primo webinar: Covid-19, a che punto siamo? Leggi alla Fonte

Al vaglio del governo britannico la nazionalizzazione parziale di British

Il Regno Unito sta studiando la possibilità di nazionalizzare parzialmente British Airways, il che significherebbe la divisione dello IAG e, pertanto, Iberia e Vueling potrebbero non continuare nella holding, come riportato dal Sunday Times. La banca d’investimento Rothschild potrebbe già lavorare su questa possibilità. L’intenzione del governo britannico sarebbe quella di iniettare capitale in British [...]→ Leggi alla Fonte