Cabo Verde Airlines: per i passeggeri il cambio data gratuito o il voucher

Cabo Verde Airlines offre ai passeggeri coinvolti nella cancellazione dei suoi voli le seguenti opportunità: cambio data senza pagamento di supplementi tariffari o di penali, per prenotare voli fino al 31 marzo 2021. Il cambio prenotazione può essere effettuato dalla agenzia di viaggi emittente (in caso la stessa classe di prenotazione non fosse disponibile il [...]→ Leggi alla Fonte

Alessio Quaranta responsabile Ecac per l’emergenza Covid-19

Il direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta, è stato nominato responsabile europeo della gestione delle iniziative economiche relative al trasporto aereo durante il periodo dell’emergenza Covid-19, in ambito Ecac, European civil aviation conference. L’Ecac è la conferenza intergovernativa paneuropea (fondata nel 1955) che riunisce 44 Paesi membri (i 28 comunitari più 16 non comunitari) e che [...]→ Leggi alla Fonte

Sacbo: crescono i ricavi. Confermati gli investimenti nonostante l’emergenza

Il consiglio di amministrazione ha approvato il bilancio di esercizio di Sacbo e il bilancio consolidato di gruppo che include il bilancio d’esercizio di Sacbo  e quello della società interamente controllata BGY International Services relativi al 2019. Il gruppo conferma l’andamento positivo che ha caratterizzato gli ultimi due decenni fino al 2019, elevando al nuovo [...]→ Leggi alla Fonte

Necci: «A Roma gli alberghi sono vuoti. Servono aiuti straordinari»

«Senza una immediata correzione dell’intervento governativo molto più incisivo di quello posto in atto difficilmente il sistema turistico italiano potrà tenere in questa difficilissima situazione la situazione di Roma, calcolando l’indotto e l’incidenza sul Pil, ancora più drammatica». Lo afferma Roberto Necci chairman del gruppo Necci Hotels che continua: «i provvedimenti messi in campo sono totalmente insufficienti, [...]→ Leggi alla Fonte

Alitalia: atterrato a Fiumicino un cargo con 3,5 milioni mascherine

E’ atterrato ieri il cargo Alitalia 9478 proveniente da Shanghai, con un carico di oltre 3,5 milioni di mascherine. Il materiale sanitario sarà smistato nelle prossime ore, a cura della Protezione Civile, verso le aree più colpite dall’emergenza Covid-19.  Si tratta del primo di una serie di voli cargo non-stop dalla Cina operato con un [...]→ Leggi alla Fonte

Dove Academy 2020: nuove date in arrivo. Tenetevi pronti!

Tra le tante iniziative sospese a causa dell’emergenza sanitaria per la pandemia da Covid-19 ci sono anche le nostre (ben) due Dove Academy 2020, due lunghi weekend da vivere insieme alla redazione alla scoperta di due territori italiani da esplorare in modo unico e immersivo: la Toscana e il Friuli Venezia Giulia, che impareremo a conoscere come veri abitanti, rispettosi dei rimi della natura e della cultura del luogo.

Attenzione: sospendere non significa cancellare, ma semplicemente “posticipare” a nuove date. Ecco perché vi invitiamo a tenervi pronti per le iscrizioni che presto riapriranno (aggiorneremo questo articolo in tempo reale). Sarà il nostro modo più bello di festeggiare, insieme a voi, il ritorno alla normalità. A partire dalla nostra Italia.

 

DOVE Academy 2020: Friuli Venezia Giulia

Per questo appuntamento ci vorranno quattro giorni pieni: ci muoveremo dalle Dolomiti di Forni di Sopra fino alla laguna di Grado, seguendo il corso del Tagliamento. Passeremo dalla forest therapy nei boschi alle degustazioni nei tipici casoni lagunari, faremo attività sportive sull’acqua e scopriremo le meraviglie delle città d’arte come Spilimbergo e Aquileia. Ma, tra navigazioni in mare aperto e cavalcate sui cavalli Camargue, aspettiamoci molto, molto di più.

Sarà un weekend on the road, da vivere come esploratori contemporanei. Consapevoli della fortuna di avere regioni così ricche di paesaggi diversi e di esperienze da vivere con tutti e cinque i sensi.

Cominciare a dimostrare il proprio interesse per la Dove Academy Friuli Venezia Giulia è possibile. Basta scrivere subito una mail a: info@doveclub.it

Dove Academy 2020: Toscana Open Air

Qui ci aspetta un weekend nella natura e nella cultura tra il Chianti e Figline Valdarno, per scoprire che c’è anche una Toscana meno conosciuta e più selvaggia che può riservare molte sorprese. A partire dalla sistemazione nel Norcenni Girasole Village, tra pini marittimi e le visite a dimore piene di storia come Villa Casagrande.

Scopriremo insieme un itinerario panoramico a mezza costa, sulla strada antica dei Sette Ponti, con le biciclette a pedalata assistita. Per poi scovare tesori inaspettati della storia dell’arte, come il più grande trittico del Masaccio arrivato ai giorni nostri, ma anche luoghi magici come Villa Palagina, per una cena indimenticabile.

Il gran finale sarà sulle terrazze del Museo dell’Opera del Duomo, a Firenze, per una vista spettacolare sulla cupola del Brunelleschi e un brindisi alla toscanità.

 

Cominciare a dimostrare il proprio interesse per Dove Academy 2020 Toscana Open Air è possibile. Basta scrivere subito una mail a: info@doveclub.it

 

Foto grande: i partecipanti alla Dove Academy 2018 in Svizzera – Foto di Enrico De Santis

L'articolo Dove Academy 2020: nuove date in arrivo. Tenetevi pronti! sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Altre iniziative regionali: il gruppo abruzzese di adv scrive al Governatore

Fra le iniziative spontanee che sono nate in questi giorni per chiedere una maggiore tutela della filiera turistica, ve n’è una che viene dall’Abruzzo. Il coordinatore del comitato spontaneo, Erminio Di Cioccio ci ha inviato la lettera mandata al governatore della regione, Marco Marsilio, che volentieri pubblichiamo. 120 agenzie di viaggio scrivono a Marsilio per [...]→ Leggi alla Fonte

Coronavirus, quando il turismo guarda avanti: tutte le iniziative per viaggiare online

Paola chiave “resilienza”. Se da una parte il turismo soffre la peggior crisi globale della sua storia, dall’altra c’è chi continua a mandare messaggi di speranza e positività, nonostante tutto. In attesa di riprendere a muoversi, infatti, fioccano le iniziative per viaggiare dal divano grazie a piattaforme web in cui esplorare le destinazioni a passo di click. Per non parlare delle campagne social di enti e operatori turistici che, in attesa di riprendere le proprie attività, stimolano la fantasia degli utenti chiedendo loro di condividere proposte, suggestioni e idee di vacanze. Ecco le iniziative che guardano avanti e ci proiettano col pensiero oltre i confini imposti dal virus.

Come (e dove) viaggiare online

Dubai pensa al futuro prossimo con Expo 2020 e invita al viaggio virtuale sulla piattaforma online Dubai 360. Qui si possono fare tour  panoramici grazie ai contenuti video e fotografici che raccontano i nuovi quartieri e la scalata verticale della città. Da un emirato a un principato il salto è smart, grazie alla piattaforma VisitMonaco360, dove si “cammina” nei luoghi più suggestivi del Principato di Monaco, dal Museo Oceanografico alla Place du Casino, fino le Jardin Exotique.

Anche Madrid, una delle capitali mondiali della movida, è ferma causa lockdown. Ma, con un video del Dipartimento del Turismo del Consiglio comunale, pubblicato sui canali social di Visita Madrid, promette “tornare invicibile, più forte che mai”. E nel frattempo, invita a scoprire i principali luoghi culturali e i migliori panorami della città, gli spazi verdi e la gastronomia attraverso tour virtuali sul suo profilo Instagram. E ci si può anche mettere alla prova, per verificare quanto si conoscano i segreti della capitale spagnola. Per esempio, qual è la costruzione più antica della città, dove si trovava il più grande cinema di Madrid – il primo in Europa a installare uno schermo magnoscopico – o quale struttura è menzionata nell’opera teatrale di Valle-Inclán Bohemian Lights.

Anche la Provenza si fa visitare attraverso i pixel, a cominciare dal suo più importante evento, il Festival di Cannes, annullato per quest’anno. E, sempre sul sito ufficiale, si può esplorare in modo insolito questa regione del Sud della Francia attraverso la sua lingua, con un corso online di espressioni provenzali, o attraverso i quadri che l’hanno immortalata.

Anche l’Alto Adige propone tour virtuali nei musei (da non perdere la visita virtuale al Museo Archeologico di Bolzano dove è conservata la mummia di Ötzi, “l’uomo venuto dal ghiaccio”) tra storia, arte ed archeologia, laboratori creativi e un viaggio nella profondità del canyon, la gola del Bletterbach: il territorio altoatesino ha molto da offrire a grandi e bambini, il tutto comodamente a portata di click. Da segnalare, nello stesso territorio, anche l’iniziativa #altoadigelooksforward, un “forum virtuale” che punta a riunire gli operatori (ma aperto a chiunque voglia partecipare) per raccogliere testimonianze e idee per il futuro.

La Svizzera sfodera il motto “Sogna adesso – parti dopo” nel nuovo video immersivo che invita a stare a casa in attesa di tornare a viaggiare tra i suoi cantoni.

Anche il Portogallo mette online un video con le eccellenze del Paese e lancia l’hg #CantSkipHope.

La Giamaica punta sulla musica e lancia una playlist di oltre 200 canzoni, per portare i viaggiatori verso lidi lontani e per fargli conoscere meglio la cultura dell’isola.

Vista notturna del Principato di Monaco (Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco).

In viaggio nelle location dei film

Si appella invece ai film l’ente del turismo del Salisburghese, che invita a rivedere grandi classici come il musical Tutti insieme appassionatamente, girato nei dintorni della deliziosa Salisburgo. Tra le numerose location figurano l’abbazia benedettina di Nonnberg (il monastero dove viveva Maria) e il Castello di Leopoldskron (interni della casa della famiglia Von Trapp). O ancora la trilogia dedicata alla principessa Sissi, la cui residenza è stata ricostruita nello Schlosshotel Fuschl presso il lago di Fuschl am See.

L’idilliaco Schlosshotel Fuschl, location dei film sulla Principessa Sissi.

Spostandosi in Centro America, l’ente Visit Centroamerica propone un viaggio cinematografico attraverso 5 film e serie tv. Dalla terza serie de La Casa di Carta (Islas San Blas a Panama) al film Jurassic Park (Isla del Coco in Costa Rica); dai Pirati dei Caraibi (Samanà, Repubblica Dominicana) a Terminator – Destino oscuro (spiaggia di Izabal in Guatemala), fino alla pellicola Un lugar en el Caribe (l’isola Roatan in Honduras).

Le campagne social del turismo

Toscana Promozione Turistica invita gli utenti a viaggiare virtualmente nella regione con #Toscanadacasa. L’hashtag accompagna il sito e la pagina Facebook dove fare tour virtuali, visite ai musei, e applicarsi con ricette e videogiochi a tema storico.

Invita a mettersi in gioco Malta, che lancia il contest letterario #PortaciaMalta a tutti quelli che hanno visitato le isole dei cavalieri e hanno voglia di raccontarne l’anima e l’atmosfera (i testi si possono spedire entro le 12 del 29 marzo ainfo@visitmalta.it).

Il contest letterario lanciato da Malta Tourism Authority.

#iorestoacasa e faccio l’aperitivo

Restare a casa non significa rinunciare a rituali come il brindisi o l’aperitivo, da condividere rigorosamente in video-chat. Molte cantine si stanno infatti attivando per la consegna a domicilio, senza costi di spedizioni.
Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG ha lanciato la campagna social #iolaperitivolofaccioacasa invitando gli utenti a postare foto dei propri aperitivi casalinghi. E anche la nota trasmissione di Radio 2, Decanter, lancia l’appello #iobevoitaliano, esortando tutti a condividere un selfie con la bottiglia di vino, birra o spirits, direttamente dal salotto.

Leggi anche

L'articolo Coronavirus, quando il turismo guarda avanti: tutte le iniziative per viaggiare online sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

La protesta degli “agenti indipendenti”: il comitato spontaneo si amplia

Tutto è partito dalla manifestazione di Roma, organizzata autonomamente, in maniera spontanea, da un altrettanto spontaneo comitato formato da tre adv: Erminio Di Cioccio, abruzzese, Stefania Caliciotti e Vanessa  Costantini di Roma. «La cosa era iniziata per far sentire la nostra voce al ministero in quella manifestazione di inizio mese – spiega Di Cioccio – [...]→ Leggi alla Fonte

Aeroporto Genova, l’emergenza non mette in discussione il piano di investimenti

Su decisione del ministero dei trasporti, l’aeroporto di Genova è tra i 18 scali nazionali rimasti operativi nonostante il forte calo di traffico legato all’emergenza Coronavirus. Al momento è operativo un solo volo di linea giornaliero per Roma, con Alitalia, che garantisce l’accessibilità della regione per chi ha necessità e urgenza di volare per motivi [...]→ Leggi alla Fonte