EasyJet può sopravvivere a nove mesi d’interruzione dei voli

EasyJet , dopo aver annunciato una perdita nel primo semestre, afferma di poter sopravvivere a nove mesi di interruzione totale delle attività grazie alle misure adottate per rispondere alla crisi scatenata dalla pandemia di coronavirus, dopo di che si aspetta che il mercato del trasporto aereo si riprenda lentamente . La compagnia aerea britannica a basso costo ha affermato che avrebbe iniziato a ridurre la [...]→ Leggi alla Fonte

Tap Air Portugal si rivolge allo Stato per prestiti o nazionalizzazione

La direzione di TAP Air Portugal ha chiesto allo stato portoghese, che detiene già il 50% delle quote della compagnia aerea, un prestito garantito o la nazionalizzazione per superare l’impatto dell’epidemia di coronavirus. «TAP ha inviato una richiesta di aiuto allo stato», ha dichiarato giovedì il presidente della compagnia Miguel Frasquilho in un’audizione parlamentare, aggiungendo che la risposta del governo [...]→ Leggi alla Fonte

Etihad riprende con i servizi (ridotti) di linea dal 1° maggio

Fatta salva la revoca delle restrizioni ai viaggi imposte dal governo degli Emirati Arabi Uniti ai viaggi passeggeri, la compagnia aerea Etihad Airways prevede di gestire una rete ridotta di servizi di linea dal 1 maggio al 30 giugno . Nel frattempo, continua Etihad sui suoi speciali voli di rimpatrio e trasporto merci medico , mentre avvia la più grande operazione di manutenzione della sua storia. La [...]→ Leggi alla Fonte

Etihad riprende con i servizi (ridotti) di linea dal 1° maggio

Fatta salva la revoca delle restrizioni ai viaggi imposte dal governo degli Emirati Arabi Uniti ai viaggi passeggeri, la compagnia aerea Etihad Airways prevede di gestire una rete ridotta di servizi di linea dal 1 maggio al 30 giugno . Nel frattempo, continua Etihad sui suoi speciali voli di rimpatrio e trasporto merci medico , mentre avvia la più grande operazione di manutenzione della sua storia. La [...]→ Leggi alla Fonte

Faury (Airbus): «E’ la più grave crisi della storia dell’industria aeronautica»

A seguito dell’impatto della pandemia di Covid-19 sul trasporto aereo, Airbus ha ricevuto “molteplici richieste” dalle compagnie di navigazione per posticipare le consegne e ha rinviato fino al 2021 l’accelerazione della produzione di A220 in Canada . Airbus ha tenuto la sua riunione generale il 16 aprile 2020, che ha confermato il tedesco René Obermann come successore del francese Denis Ranque come presidente del consiglio di amministrazione. [...]→ Leggi alla Fonte

Faury (Airbus): «E’ la più grave crisi della storia dell’industria aeronautica»

A seguito dell’impatto della pandemia di Covid-19 sul trasporto aereo, Airbus ha ricevuto “molteplici richieste” dalle compagnie di navigazione per posticipare le consegne e ha rinviato fino al 2021 l’accelerazione della produzione di A220 in Canada . Airbus ha tenuto la sua riunione generale il 16 aprile 2020, che ha confermato il tedesco René Obermann come successore del francese Denis Ranque come presidente del consiglio di amministrazione. [...]→ Leggi alla Fonte

Boeing riprende la produzione nello stato di Washington

Boeing richiama circa 27.000 lavoratori nello Stato di Washington   per riprendere la produzione dei 737 , 747 , 767 , 777 e 787 . L’assemblaggio del Dreamliner nella Carolina del Sud rimane sospesa. Completamente fermo dalla scorsa settimana a causa della pandemia di Covid-19 , la produzione di aeromobili commerciali riprenderà gradualmente la prossima settimana presso le sue strutture nell’area di Puget Sound, annunciata da Boeing il 16 aprile 2020. a Everett, ” circa [...]→ Leggi alla Fonte

Crociere: tre compagnie estendono il blocco operativo fino al 30 giugno

Seabourn, Holland America Line e Princess Cruises hanno sospeso le attività di crociera fino al 30 giugno prossimo. Le prime due avevano già annunciato a pausa nell’attività dal 14 marzo al 14 maggio, mentre Princess aveva cancellato le operazioni dal 10 marzo al 12 maggio oltre ad avere annullato tutte le crociere in Alaska. Le [...]→ Leggi alla Fonte

L’ottimismo di Volotea: dal 3 luglio, il nuovo collegamento Bologna Olbia

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, ha annunciato oggi l’avvio delle sue attività presso l’aeroporto di Bologna. Dal 3 luglio, infatti, sarà disponibile un nuovo collegamento operato dal vettore dallo scalo emiliano alla volta di Olbia, che rafforza ulteriormente le possibilità di [...]→ Leggi alla Fonte