Le 4 associazioni: solo gli organizzatori possono emettere voucher

A seguito della diffusione di informazioni inesatte e fuorvianti in merito all’esercizio del recesso dal contratto di viaggio, in ragione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, le Associazioni rappresentative del comparto del Turismo Organizzato, Astoi, Aidit, Assoviaggi e Fto, intendono fornire alcuni chiarimenti. Tenuto conto della specificità della situazione contingente, il Legislatore italiano si è attivato adottando misure urgenti volte a [...]→ Leggi alla Fonte

Alitalia (2): interesse da parte di Efromovich e Us aerospce partners

AlitaliaE’ strano, da quando si fa avanti lo Stato si è scatenato l’interesse verso Alitalia. All’indomani della scadenza del bando per presentare le offerte non vincolanti, diversi pretendenti sono venuti allo scoperto. Ritorna in pista German Efromovich, l’imprenditore sudamericano che ha manifestato interesse per l’acquisto di Alitalia, attraverso la società Synergy Europe, basata in Lussemburgo. [...]→ Leggi alla Fonte

Alitalia (1): manifestazione d’interesse dal Gruppo Almaviva

Il Gruppo Almaviva ha promosso una cordata, in partnership con altre società italiane del settore Information Technology, per la presentazione di una manifestazione d’interesse relativa alla procedura Alitalia. Lo rende noto un comunicato. «La decisione – si legge nella nota – è motivata dalla volontà di portare il contributo di consolidate esperienze d’impresa e competenze [...]→ Leggi alla Fonte

Zilio: «Puntiamo all’estate come momento di rinascita»

ivano zilio, primarete, network,Il presidente Ivano Zilio esordisce così: “Nonostante il periodo di crisi mai visto prima la cosa migliore da fare è non arrendersi e puntare all’estate come momento di rinascita. Anche gli esperti Columbus continuano il loro lavoro da casa in smart working, danno assistenza a tutte le agenzie che hanno acquistato un pacchetto tramite Columbus [...]→ Leggi alla Fonte

Sorrenti (DLT tour operator): «Scommettiamo sulla ripresa del settore»

Scommettere ora sulla ripresa del settore turistico italiano, pronto a ripartire una volta superata l’emergenza da Covid-19. È la ricetta win to win che serve in questo momento delicato alle aziende che operano nel comparto per risalire la china e, allo stesso tempo, la strategia che conviene mettere in atto ai clienti/viaggiatori per approfittare di [...]→ Leggi alla Fonte

Parco Nazionale 5 Terre lancia i tour virtuali per conoscere i sentieri

A seguito dell’emanazione del decreto del presidente del consiglio dei ministri del giorno 11 marzo 2020, si chiede di non percorrere  i sentieri del Parco Nazionale delle Cinque Terre. L’ente ha deciso di realizzare dei tour virtuali dei sentieri che contribuiscono a rendere il territorio unico al mondo. Il primo? Manarola Volastra Corniglia. A Manarola, a Punta [...]→ Leggi alla Fonte

Uniontour, per Duchamp “da una battuta d’arresto la volontà di ripensare l’intero comparto”

E’ un momento di riflessione per tutti. Per questo abbiamo chiesto anche ai piccoli operatori di cercare di cogliere i segnali ed anche lo spirito giusto per ripartire. Mireille Duchamp, titolare del tour operator ligure Uniontour è anche accompagnatore turistico, guida nazionale e interprete turistico. «Il settore del turismo – commenta Duchamp – è il [...]→ Leggi alla Fonte

FItCuba: rimandata l’edizione 2020 della fiera del turismo cubano

Come si era ventilato da qualche giorno, FitCuba, l’appuntamento annuale con l’offerta cubana per il turismo che avrebbe dovuto tenersi i prossimi 4-9 maggio a Varadero è stata ufficialmente rimandata a data da destinarsi. La 40° edizione dell’appuntamento turistico più importante della maggiore isola delle Antille, che avrebbe dovuto vedere la Russia come paese ospite [...]→ Leggi alla Fonte

La crisi del turismo. Le soluzioni del Quintana Roo, Messico

Molti paesi corrono ai ripari pensando al post Covid-19. Soprattutto quelli che nel turismo hanno una importantissima risorsa come il Messico. Il paese nordamenticano, più precisamente alcuni dei sui stati principali, per l’afflusso turistico, ha deciso di puntare sul turismo nazionale come chiave per potenziare l’industria, una volta che la pandemia sarà passata. Su questo [...]→ Leggi alla Fonte

Coronavirus: come l’emergenza sanitaria ha cambiato le nostre vite

L’emergenza sanitaria del Coronavirus, in Italia non è ancora finita. Si attende, con un misto di ansia e di speranza, la data del 3 aprile 2020 in cui dovrebbe concludersi il decreto ribattezzato #iorestoacasa che ha previsto la chiusura, “fino al 25 marzo, su tutto il territorio nazionale, di tutte le attività di ristorazione (bar, pub, pizzerie, ristoranti, pasticcerie, gelaterie etc.) e di tutti i negozi, tranne quelli delle categorie espressamente previste” e ha chiesto di “evitare ogni spostamento delle persone fisiche” (qui il testo integrale del decreto).

Al di là dei numeri drammatici del contagio, possiamo già prevedere che ci sarà un prima e un dopo Coronavirus nelle nostre vite e in quelle di tutti i Paesi finora coinvolti.

Per non perdere la bussola, stiamo registrando le prime ricadute del Coronavirus sulle nostre abitudini, tenendo d’occhio per voi tutte le previsioni economiche a medio e lungo termine, soprattutto nel mondo dei viaggi e della cultura. Ecco la nostra sintesi.

Coronavirus: #ilmondodallamiafinestra, il diario dell’Italia rimasta a casa

Con l’hashtag #ilmondodallamiafinestra, la redazione di DOVE ha lanciato, in piena quarantena per il Coronavirus, la possibilità di raccontare in immagini la propria quotidianità, quello spicchio di Italia e di vita reale che si può ancora godere dalle proprie case, un vero diario dell’emergenza che resterà nella storia. Finché l’isolamento non sarà finito, raccoglieremo ancora le vostre immagini da tutta Italia. Basta inviarle via Facebook e Instagram con l’hashtag #ilmondodallamiafinestra e il tag @Doveviaggi oppure mandarle via mail a dove@rcs.it.

#ilmondodallamiafinestra, le vostre foto scattate nella prima settimana di quarantena

#ilmondodallamiafinestra, le vostre foto scattate nella seconda settimana di quarantena

Coronavirus: la risposta dei musei di tutto il mondo. #iorestoacasa

I più grandi musei di tutto il mondo, chiusi in questo periodo di emergenza sanitaria per il Coronavirus, consentono a chiunque di entrare senza muoversi da casa.  Le visite virtuali sono possibili grazie ai siti di riferimento e in qualche caso anche agli accordi con Google che permette, tramite Street View, di osservare online le opere d’arte. Dal British Museum ai Musei Vaticani, dal Prado al Moma, ecco come ingannare l’attesa durante la quarantena. Per prepararsi a vivere tutto di persona con ancora più informazioni e più desiderio, quando tutto questo sarà passato.

#iorestoacasa: musei del mondo da vedere con i tour virtuali

Coronavirus: come cambiano i viaggi aerei

Ryanair sospenderà quasi tutti i suoi voli a partire da martedì 24 marzo. Dalla mezzanotte del 18 marzo, invece, ha lasciato a terra circa l’80 per cento dei suoi aerei. Anche Aegean ha annunciato la riduzione dei voli. La compagnia di bandiera greca consente di cambiare il proprio biglietto senza costi aggiuntivi o di tramutarli in voucher aperti, validi un anno.

#iorestoacasa: l’Italia ferma è meno inquinata

Coronavirus: italiani all’estero, il caos dei rimpatri

Sono circa tremila gli italiani all’estero già rientrati durante l’emergenza sanitaria del Covid-19. La Farnesina continua a lavorare per riportare a casa tutti con voli commerciali (prevalentemente Alitalia) e traghetti. Nel frattempo, l’associazione dei tour operator aderente a Confindustria sottolinea l’importanza dei rimpatri anche tramite voli charter dedicati o con riprotezioni su voli di linea. La questione è aperta e si aggiorna di ora in ora.

Coronavirus: come rientrano gli italiani all’estero

Coronavirus: la solidarietà del mondo verso l’Italia

Ogni giorno, un angolo di mondo si schiera a sostegno dell’Italia in questo periodo delicato della pandemia. Dalla California che dice “Resisti, Italia!”, a Dubai dove il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo, ha reso omaggio al nostro tricolore. Nel frattempo, non c’è Paese che non si stia attrezzando per cercare di prevenire l’emergenza sanitaria da Covid-19.

Anche noi italiani sappiamo produrre immagini meravigliose a supporto del nostro Paese, è il caso del video virale di Oliver Astrologo “L’Italia è un Paese meraviglioso“, ma anche delle immagini che accompagnano questo Speciale Coronavirus di DOVE, firmate da Enrico De Santis, fotoreporter e firma storica di DOVE, che in questi giorni ha fotografato Milano, la città in cui vive, deserta, in attesa che l’emergenza finisca, eppure pronta a incoraggiarci a resistere: #restiamoacasa, dopo il Coronavirus sarà tutto più bello.

#iorestoacasa: la musica lirica in streaming

Coronavirus: come cambia il mondo del turismo

Quanto vale il turismo in Italia? Circa 146 miliardi di euro, una cifra pari al 12 per cento del Pil, generata da una filiera di 216 mila esercizi ricettivi e 12 mila agenzie di viaggio. “L’epidemia di Covid-19 rappresenta una minaccia significativa per l’intero settore del Turismo, sia per chi ci lavora, sia per chi vuole continuare a viaggiare” ha detto Gloria Guevara, presidente e amministratore delegato del World Travel and Tourism Council (Wttc).

#iorestoacasa: l’acqua dei canali di Venezia non è mai stata così limpida

Nel frattempo, in Italia, sono state annunciate le misure per sostenere i lavoratori e le imprese del settore turistico e culturale colpiti dalla diffusione del Covid-19, tramite voucher, l’impiego di ammortizzatori sociali e una campagna di promozione dell’Italia nel mondo. Inoltre, Confturismo chiede detrazione d’imposta straordinaria per chi farà le vacanze in Italia nel 2020-21.

L’Emilia Romagna ai tempi del Coronavirus

Coronavirus: come viaggiare con la fantasia grazie alle migliori serie Tv

In famiglia o da soli, il tempo da trascorrere a casa è talmente tanto che conviene organizzarlo con saggezza. Le serie Tv possono essere non solo un antidoto alla noia, ma anche un’occasione speciale per viaggiare con la fantasia e magari imparare a pensare positivo nelle difficoltà. Può accadere con Self Made, l’attesa mini serie di Netflix sulla storia della prima imprenditrice americana, ma anche con Goliath, la serie di Amazon Prime interamente girata in California.

#iorestoacasa: le migliori serie tv in arrivo

CoronaComics! La risposta del mondo del fumetto alla pandemia

Anche in piena emergenza Coronavirus, nulla ferma gli appassionati di fumetti che, non potendosi incontrare di persona, possono farlo virtualmente dal 25 al 28 marzo durante CoronaComics!, il primo salone del fumetto online. Tra i tanti appuntamenti, segnaliamo la mostra Comics Contagion che racconta come l’argomento virus sia stato trattato dal mondo del fumetto dagli anni Trenta a oggi. 

#iorestoacasa: il virus nel mondo dei fumetti

 

Nella foto di apertura la statua di Costantino, di fronte alla basilica di San Lorenzo, a Milano. In un fotomontaggio di Enrico De Santis.

A cura di Manuela Florio

L'articolo Coronavirus: come l’emergenza sanitaria ha cambiato le nostre vite sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte