Hotel Terme Metropole, Abano: quando il termale sposa l’oriente

Nel processo di riqualificazione delle Terme Euganee, soprattutto di Abano, attraverso innovazione, iniziative, eventi spicca una catena, GB Thermae Hotels, 5 strutture con personalità ben definite, che fanno capo alla famiglia Borile. «Nel nostro 4*superiore Hotel Terme Metropole – spiega Chiara Borile, managing owner – le terme incontrano l’Oriente, in un family resort, diretto da [...]→ Leggi alla Fonte

South African Airways: il governo cede il 51% delle quote a un consorzio privato

Il governo sudafricano cede il 51% delle quote detenute nel capitale di South African Airways al consorzio Takatso, che inizialmente stanzierà oltre 3 miliardi di rand (221 milioni di dollari) per ridare linfa al business della compagnia aerea, da tempo in difficoltà. Il vettore era infatti sotto una forma di protezione da bancarotta da dicembre 2019, [...]→ Leggi alla Fonte

Eurowings aprirà a Praga, a fine ottobre, la sua decima base europea

Eurowings amplia il network europeo con l’apertura di una nuova base a Praga, dove verranno posizionati due Airbus A320, dal prossimo 31 ottobre. Nell’estate del 2022, saranno tre gli aeromobili operativi da quella che diverrà la decima base Eurowings in Europa. Durante la stagione invernale 2021-22 Eurowings volerà da Praga verso diverse città europee, tra cui [...]→ Leggi alla Fonte

Combotour si trasferisce in una sede più grande e amplia la programmazione

Una sede più grande e funzionale, ma sempre a Saronno (in vicolo del Caldo 20), per meglio soddisfare la filosofia di specialista e consulente del to. Si sposta il quartier generale di Combotour, anche “per garantire il distanziamento al nostro personale e dotarci di uno spazio riunioni attrezzato con schermo adatto agli incontri di formazione e [...]→ Leggi alla Fonte

Mauritius: apertura in due fasi ai turisti internazionali vaccinati, dal 15 luglio

Mauritius ha confermato la riapertura dei propri confini ai viaggiatori internazionali dal prossimo 15 luglio, attraverso un percorso in due fasi. La prima, dal 15 luglio al 30 settembre 2021, consentirà l’ingresso ai soli viaggiatori completamente vaccinati. I turisti dovranno però rimanere all’interno delle aree dei resort in cui soggiornano, dove potranno utilizzare tutte le facilities, [...]→ Leggi alla Fonte

Air France: la capacità per luglio e agosto sale al 65% del livello 2019

L’operativo estivo di Air France conterà quasi 200 destinazioni in tutto il mondo, di cui oltre 110 in Francia, Europa e Nord Africa. La compagnia, in linea con la graduale riapertura dei confini francesi e la revoca di alcune restrizioni di viaggio, ha rivisto il proprio network che, sul corto e medio raggio oltre alle mete abituali [...]→ Leggi alla Fonte

Air Europa torna sulle rotte Usa-America Latina. Operatività all’87% dell’era pre-Covid

Air Europa ha ripreso ad operare sulle rotte tra Stati Uniti e America Latina, volando verso 20 delle 23 destinazioni in programmazione. Dal 12 giugno a seguito degli allentamenti degli Stati Uniti verso la Spagna, grazie al miglioramento della situazione pandemica, Air Europa è tornata a volare verso Miami e dal 25 giugno verso New [...]→ Leggi alla Fonte

“Scegli il tuo cammino per l’estate”: un webinar gratuito per trovare quello più adatto

“Scegli il tuo cammino per l’estate”: è tutto nel titolo del webinar online in programma mercoledì 16 giungo. Ascoltando i racconti e facendosi guidare e ispirare da autori di guide qualificate ed esperti dell’arte dell’andare a piedi.

32 i percorsi che saranno presentati durante l’evento gratuito organizzato da Terre di mezzo Editore. Si va dalle Alpi e Appennini ancora innevati, agli itinerari lacustri o vista mare con dislivelli per tutte le gambe. Dal Cammino Balteo in Valle d’Aosta al Cammino Celeste e la Via Flavia in Friuli-Venezia Giulia, dal Cammino minerario di Santa Barbara in Sardegna alle Vie Francigene siciliane e alla Via dei Frati, in Sicilia.

SCOPRI ANCHE: I più bei cammini d’Italia, da Nord a Sud

La rete di itinerari a piedi che tocca e attraversa tutto lo stivale, da nord a sud, è ampia. Dai percorsi più lunghi e impegnativi a quelli adatti anche a chi è poco allenato, o “spezzabili” in più segmenti. E che si abbiano a disposizione solo pochi giorni o intere settimane, ce n’è per tutte le durate e tutti i livelli di difficoltà.

cammino a piedi Italia Cammini credits mats-hagwall-unsplash
© Unsplash

Scegli il tuo cammino per l’estate: appuntamento su Zoom

“Scegli il tuo cammino per l’estate” è un appuntamento dedicato a tutti, neofiti e camminatori più esperti. Permette a chi vuole partire, ma ha bisogno di orientarsi nella ricca offerta di cammini in Italia, di fare un po’ di chiarezza. E a chi ha già scelto l’itinerario, di ricevere consigli utili per affrontarlo al meglio.

Dalla voce dei relatori ospiti ognuno dei 32 cammini sarà raccontato e analizzato sia dal punto di vista tecnico-organizzativo (lunghezza, difficoltà, altimetria, etc.) sia poi sotto l’aspetto emozionale. Autori ed esperti saranno inoltre a disposizione per rispondere alle domande del pubblico.

SCOPRI ANCHE: Torna in edicola la Guida “Cammini” di DOVE: antiche e nuove vie, itinerari di trekking e passeggiate slow

Scegli il tuo cammino per l’estate: due momenti

L’incontro sarà diviso in due momenti. La prima parte del webinair, in particolare, sarà dedicata a due aspetti fondamentali di cui il camminatore deve tenere conto prima di partire.

Come preparare lo zaino: una pratica che per chi deve partire e camminare con lo zaino in spalla per più giorni non può essere lasciata al caso. Ad affrontare il tema e a dare tutte le indicazioni per mettersi in cammino leggeri ma adeguatamente equipaggiati, Andrea Mattei, camminatore appassionato e anche autore di guide tra cui “L’arte di fare lo zaino” (Ediciclo).

L’altro tema centrale è la scelta delle calzature giuste. Ad aiutare il pubblico a districarsi tra scarpe, scarponi, suole e materiali adatti alle calzature per i cammini sarà Riccardo Carnovalini, esperto di cammini e fotografo paesaggistico.

Seguirà, quindi, la presentazione dei 32 Cammini. Ciascun partecipante in fase di registrazione potrà scegliere a quale presentazione partecipare in base ai propri interessi e con quale esperto o autore interagire direttamente.

Scegli il tuo cammino per l’estate: iscrizione e scelta della stanza

Al momento dell’iscrizione a ciascun partecipante sarà chiesto di selezionare il cammino di interesse da approfondire nella seconda parte.

Sarà la piattaforma Zoom, al termine della prima parte “comune”, a smistare gli iscritti in base alla preferenza espressa. È possibile scegliere un solo cammino per evitare il sovraffollamento delle stanze Zoom e consentire a tutti i partecipanti di porre domande e poter interagire direttamente con gli autori.

L’evento si svolgerà a partire dalle ore 18.oo di mercoledì 16 giugno. Tutte le info e i dettagli per iscriversi QUI (fino alle ore 14.00 di mercoledì 16).

Cipressi a Podere Caparzo, verso Torrenieri, lungo una tappa della Via Francigena, da Siena a Montalcino.
Cipressi a Podere Caparzo, verso Torrenieri, lungo una tappa della Via Francigena, da Siena a Montalcino.

Scegli il tuo cammino per l’estate: 32 cammini e tante voci autorevoli

Ogni itinerario sarà presentato dall’autore della relativa guida, oppure da un esperto dell’associazione che lo cura e lo promuove. Ecco l’elenco dei 32 itinerari e rispettivi relatori.

Cammino Balteo, in Valle d’Aosta: 350 km, in 23 tappe. Percorso ad anello da Pont Saint-Martin. Esperto: Denis Falconeri

Cammino di Oropa, in Piemonte e Valle d’Aosta: 3 itinerari da Santhià, Rassa e Fontainemore, verso il santuario di Oropa. Esperto: Alberto Conte

Via Romea Germanica, attraversa Trentino-Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria e Lazio: 1000 km in 46 tappe dal Brennero a Roma. Esperto: Flavio Foietta

Cammino Celeste, in Friuli-Venezia Giulia: da Aquileia al Monte Lussari. Esperto: Andrea Bellavite

Via Flavia, in Friuli-Venezia Giulia: da Muggia ad Aquileia. Esperto: Alberto Fiorin

Via della Lana e della Seta, in Emilia-Romagna e Toscana: 130 km in 6 tappe, da Bologna a Prato. Esperto: Vito Paticchia

Via Vandelli, in Emilia-Romagna e Toscana: 170 km in 7 giorni tra Modena e Sassuolo e Massa.  Esperto: Giulio Ferrari

Via del Trasimeno, in Umbria: 160 km in 7 tappe, percorso ad anello da Passignano sul Trasimeno.
Esperto: Massimiliano Cremona

Di qui passò Francesco, in Toscana, Umbria e Lazio: 365 km in 18 giorni da La Verna ad Assisi e Poggio Bustone. Esperta: Angela Seracchioli

Via di Francesco, in Toscana, Umbria e Lazio: in 10 o in 14 tappe, da La Verna, o da Roma ad Assisi i
esperto: Gigi Bettin

Cammino di San Benedetto, in Umbria e Lazio: 300 km in 16 tappe, da Norcia a Subiaco e fino a Montecassino. Esperto: Maurizio Forte

Cammino Francescano della Marca, in Umbria e Marche: 160 km in 8 tappe, da Assisi ad Ascoli Piceno (o viceversa). Esperti: Luciano Monceri e Maurizio Serafini

Via Lauretana, in Umbria e Marche: 150 km in 10 giorni, da Assisi e Loreto (e viceversa). Esperta: Chiara Serenelli

Cammino nelle Terre Mutate, in Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo: 250 km in 14 tappe, da Fabriano a L’Aquila. Esperto: Enrico Sgarella

Cammino dei Briganti, Lazio e Abruzzo: 100 km, ad anello, da Sante Marie (AQ). Esperto: Luca Gianotti

Cammino Naturale dei Parchi, in Lazio e Abruzzo: 430 km in 25 tappe, da Roma a L’Aquila. Esperto: Alessandro Giordani

Cammino di San Nilo, in Campania: da Sapri a Palinuro. Esperto: Settimio Rienzo

Cammino di San Francesco di Paola, in Calabria: da San Marco Argentano a Paola. Esperti: Alessandro Mantuano e Angelina Marcelli

Con le ali ai piedi, tra Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia: 500 km in 25 tappe, da Poggio Bustone (RI) a Monte Sant’Angelo (FG). Esperta: Angela Seracchioli

Cammino Materano, lungo la Via Peuceta, tra Puglia e Basilicata: 160 km in 7 tappe, da Bari a Matera. Esperto: Angelofabio Attolico

Cammino di don Tonino, in Puglia: 400 km da Molfetta a Santa Maria di Leuca in 18 tappe. Esperti: don Luigi Amendolagine e Paola

Cammino minerario di Santa Barbara, in Sardegna: 500 km, ad anello, da Iglesias, nel Sulcis-Iglesiente-Guspinese. Esperto: Giampiero Pinna

Vie Francigene di Sicilia, in Sicilia. La Magna Via Francigena: 190 km da Palermo ad Agrigento, in 12 tappe. E la Via da Palermo a Messina per le montagne: 370 km in 20 tappe. Esperto: Davide Comunale

Via dei Frati, in Sicilia: da Caltanissetta a Cefalù. Esperto: Santo Mazzarisi

Oltre a Teree di Mezzo Editore, hanno collaborato alla realizzazione dell’evento anche Ediciclo Editore, Fusta Editore, Edizioni Montura Editing, Edizioni Monte Rosa.

Leggi anche
Leggi anche

Dove Viaggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'articolo “Scegli il tuo cammino per l’estate”: un webinar gratuito per trovare quello più adatto sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

Lignano Sabbiadoro: il paradiso delle vacanze active, tra mare e natura

Si sono aperti tutti insieme, il mattino del 15 maggio scorso, i 16.850 ombrelloni di Lignano Sabbiadoro, che da soli rappresentano più della metà di quelli della costa del Friuli Venezia Giulia. L’evento simbolico, pensato a livello regionale per inaugurare una stagione balneare decisamente unica, promuove l’accoglienza della perla costiera e dei suoi tre pilastri: sicurezza, digitalizzazione ed esperienze.

Spiagge a cinque stelle, tra comfort e divertimento

Gli stabilimenti balneari di Lignano Sabbiadoro, ben 39, riaprono in sicurezza seguendo le linee guida del Governo: distanziamento garantito tra gli ombrelloni, gestione organizzata grazie al booking online e al personale dedicato, prenotazioni via smartphone,  servizi di delivery direttamente al lettino. Il comfort è assicurato da aree vip con ampi gazebo e chaise longue, aree wellness con vasche idromassaggio, Spa vista mare per il relax.

Gli amanti dello sport in spiaggia hanno invece a disposizione strutture calisthenics per la ginnastica a corpo libero e una vera e propria palestra a cielo aperto, fat sand bike nelle prime ore del mattino, jogging, nordic walking e water nordic walking, corsi di vela, windsurf, canoa, sup e sub, parasailing, wake board. Senza dimenticare i giochi acquatici per grandi e piccoli, dal banana boat ai ciambelloni, dal tubing al fly-fish. Ci sono anche tre stabilimenti balneari dog friendly dotati di tutti i comfort per accogliere in sicurezza gli amici a quattro zampe.

Nel verde o sull’acqua, tante esperienze per tutti i gusti

Lignano Sabbiadoro si candida a essere una meta di vacanza su misura per ogni età e passione. A cominciare dal calendario estivo degli eventi. Qualche esempio? La Lignano Sup Marathon World Cup, 23 chilometri in Stand Up Paddle tra affascinanti scenari di mare, laguna, canali e fiume, oppure il Premio Hemingway, prestigioso evento letterario con ospiti internazionali che celebra lo speciale rapporto tra il premio Nobel e la piccola penisola friulana. L’autore de Il vecchio e il mare amava profondamente Lignano, che definiva la “Florida d’Italia”, e in segno di ringraziamento la città gli ha dedicato il suo parco pubblico più grande.

Molto interessanti per scoprire il lato meno turistico di Lignano Sabbiadoro sono gli appuntamenti di Sea&Taste: escursioni anche in barca, in giornata o al tramonto, che offrono la possibilità di esplorare il territorio conoscendo la natura, le tradizioni culinarie e i sapori della meravigliosa costa del Friuli Venezia Giulia. Dal porto di Lignano si può salpare seguendo l’antica rotta dei Patriarchi, tra le lagune di Marano e di Grado fino ad Aquileia, per ritrovare le radici storiche di un territorio che è stato crocevia culturale, religioso e commerciale fra la penisola italiana e l’Oriente. Un’occasione unica per visitare l’antica cittadella patrimonio UNESCO, che custodisce la preziosa domus romana di Tito Marco, che con i suoi 1.700 metri quadrati rappresenta uno dei luoghi più suggestivi dell’antica metropoli romana.

Per conoscere il lato più green di Lignano Sabbiadoro, invece, ci sono le escursioni gratuite in bicicletta con accompagnatore alla scoperta degli angoli nascosti della città, come i vicoletti della zona darsena e del Porto Vecchio, ma anche dei suoi tanti incantevoli scorci naturalistici: il celebre faro e le isolette che si scorgono dalla Terrazza a Mare, la laguna di Marano con una fauna e una biodiversità rarissime da incontrare, le foci dello Stella e le rive del Tagliamento.

Grazie ai tanti collegamenti barca + bici, si possono vivere esperienze fuori dal comune come la sosta alla Bilancia di Bepi per assistere alla calata del trabucco da fiume. Sempre in barca si può arrivare, con o senza bicicletta al seguito, ancora più lontano: è previsto un collegamento via acqua anche tra Lignano Sabbiadoro e Grado, l’Isola del Sole. Il passo barca X-River, che collega Lignano Sabbiadoro a Bibione sul fiume Tagliamento, è attivo tutti i giorni anche per l’estate 2021 nel rispetto delle norme di sicurezza.

E per vivere un’esperienza ancora più immersiva nell’affascinante natura lagunare, si può scegliere il Sup, punto d’incontro tra il surf e la canoa: uno sport semplice e alla portata di tutti, che consente di scoprire senza fatica le più belle e incontaminate zone raggiungibili solo via mare, come la riserva naturale della Foce del fiume Stella, l’isola delle Conchiglie, l’isola di sant’Andrea.

Gli stessi itinerari via mare si possono percorrere anche in gruppo o in famiglia grazie alla Pontoon Boat, la specifica imbarcazione omologata per il trasporto turistico lagunare, che consente di vivere a 360 gradi un’esperienza unica destinata a lasciare il segno in chi la vive.

Info: lignanosabbiadoro.it

Dove Viaggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'articolo Lignano Sabbiadoro: il paradiso delle vacanze active, tra mare e natura sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte