You are here

1MYAC, un milione di giovani in azione a favore dell’ambiente

Ridurre i consumi di acqua, scegliere luoghi da visitare raggiungibili in treno anziché in aereo, piantare alberi, costruire rifugi per piccoli animali, contenere al massimo i rifiuti. Piccoli gesti che chiunque di noi può mettere in atto e che, se attuati da tutti, possono cambiare le sorti del nostro pianeta. È questa l’idea alla base del progetto 1MYAC – One Million Youth Actions Challenge che punta a sensibilizzare i più giovani, tra i 10 e i 30 anni, di tutto il mondo per dare vita ad azioni concrete a favore di un futuro sostenibile. L’obiettivo è quello di raggiungere 1.000.000 di azioni.

1MYAC, un grido d’allarme dal ghiacciaio

L’idea di One Million Youth Actions Challenge è nata già nel 2018 quando, su invito di Daniel Maselli della Direzione svizzera per lo Sviluppo e la Cooperazione (SDC), 125.000 giovani di 35 paesi del mondo si sono riuniti sul ghiacciaio dell’Aletsch, nel Canton Vallese, per lanciare il loro grido di allarme sul riscaldamento climatico. In quell’occasione, sono state raccolte cartoline e cartoncini con i desideri e le preoccupazioni dei ragazzi per il pianeta. Tutti i messaggi arrivati a destinazione sono andati a comporre un enorme striscione srotolato lungo le pendici del ghiacciaio. Un’azione imponente e un forte messaggio per i leader mondiali ripreso dai media di tutto il globo.

Guarda il video

Un milione di iniziative per un futuro sostenibile con #1MYAC

Un progetto globale e trasparente

Da quella prima azione, il progetto viene lanciato nel 2021 dalla Direzione svizzera per lo Sviluppo e la Cooperazione (SDC) e coordinato dall’International Secretariat for Water (ISW) nell’ambito del IUCN World Conservation Congress di Marsiglia, formalizzando così il suo intento di partecipare agli United Nations Sustainable Development Goals (SDGs) dell’Agenda 2030. In particolare One Million Youth Actions Challenge si focalizza su quattro degli obiettivi prefissati: acqua pulita e igiene, produzione e consumo responsabile, azioni per il cambiamento climatico e biodiversità.

Dalla Svizzera, dove One Million Youth Actions Challenge è nato, il progetto si sta diffondendo tra tanti giovani del mondo. Ad oggi sono 7455 gli impegni presi in diversi Paesi, dall’Europa all’America all’Asia. La strada da fare è ancora lunga ma tutti possono partecipare iscrivendosi sul sito di 1MYAC e registrando l’azione che si intende mettere in atto a favore dell’ambiente. Un impegno pubblico da rispettare, verso sé stessi e verso il pianeta.

La piattaforma diventa così uno strumento che, da un lato, dà visibilità alle best practice intraprese e, dall’altro, dà la possibilità di verificare passo dopo passo, attraverso un sistema peer-to-peer, i progressi delle azioni in ogni parte del mondo. In questo modo si favorisce la massima trasparenza e i partecipanti possono diventare un modello per i decisori politici.

Info: 1myac.com

Dove Viaggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'articolo 1MYAC, un milione di giovani in azione a favore dell’ambiente sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte