You are here

Cammini e trekking: a Fai della Paganella torna Orme, il festival dei sentieri

Ricongiungersi con la natura, lentamente: torna anche quest’anno Orme Festival dei sentieri, che si terrà nei boschi di Fai della Paganella, in Trentino, da giovedì 9 a domenica 12 settembre. La formula del festival, giunto alla quarta edizione, è semplice: portare nei boschi la musica, la cultura, l’arte.

Weekend lungo all’insegna della natura e della montagna slow

Ma innanzitutto: la voglia di vivere emozioni lì dove, se si sa davvero ascoltare, non mancano mai. Il concerto della cantautrice Francesca Michielin, lo spettacolo di Andrea Pennacchi, la camminata a occhi chiusi nel bosco del forest bathing sono solo alcuni degli appuntamenti di questa edizione. “Orme è l’unico evento italiano che si svolge interamente sui sentieri, e il successo delle precedenti edizioni, che hanno portato a Fai della Paganella migliaia di camminatori, è la dimostrazione che le persone hanno voglia e bisogno di questo tipo di benessere” dicono gli organizzatori. 

Guarda anche: Meraviglie del Trentino Alto Adige: 20 posti da visitare assolutamente durante le vacanze

Il bagno nella foresta, il concerto di Michelin, lo yoga della risata 

L’evento è organizzato e supportato da Fai Vacanze, Comune di Fai della Paganella e Apt Dolomiti Paganella e propone anche stavolta tantissime attività: percorsi, talk show, workshop, viaggi enogastronomici, trekking e concerti. Si parte parte il 9 settembre con il Sentiero Filoselvatico, nel Parco del Respiro, punta di diamante del territorio: un luogo unico in Europa, dove i partecipanti proveranno a “fare un’esperienza con loro stessi, con gli altri esseri viventi, con le connessioni che ci legano alla Terra”.

Guarda anche: ​​Le 20 valli alpine più belle d’Italia e tutte le loro meraviglie, da scoprire in vacanza

Tra le manifestazioni più attese c’è il concerto di Francesca Michielin, venerdì alle 21 (prenotazione obbligatoria). Il live è dedicato alla presentazione dei brani contenuti nel nuovo disco “Feat (Fuori dagli spazi)”. Sabato troviamo il Sentiero dei Sensi: una camminata a occhi chiusi nel bosco del forest bathing. “Senza la possibilità di vedere si accentuano gli altri sensi: udito, olfatto, tatto. Un’esperienza sensoriale a contatto con la natura capace di toccare l’animo in profondità”.

Nel frattempo, venerdì alle 9 e alla 11, i più piccoli (dai 5 agli 11 anni) possono partecipare al laboratorio itinerante Officina nel bosco. “Una piccola Odissea di e con Andrea Pennacchi” è invece sul programma sabato alle 21 mentre tra gli eventi della domenica c’è lo “Yoga della risata”: appuntamento adatto ad adulti e bambini che comincerà con una camminata esplorativa, esercizi di breathwork, per entrare poi nel vivo di una pratica efficace e divertente. Dalle 12 in poi, “A pranzo con le mucche” che rientrano dall’alpeggio e faranno compagnia al tipico pranzo della domenica della tradizione montana.

Tutti gli eventi del festival (escluso il concerto di Michielin) sono gratuiti e con numero chiuso. Info e programma completo sul sito: festivalorme.it

Leggi anche

 

Dove Viaggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'articolo Cammini e trekking: a Fai della Paganella torna Orme, il festival dei sentieri sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi