You are here

Ecco The perfect place, la web serie che racconta Finale Ligure

Si chiama The perfect place. A Finale Ligure ha coinvolto tutto il territorio. Si tratta di una web serie di cinque episodi dal suggestivo titolo The perfect place. Nelle sue inquadrature, ecco i sentieri dell’entroterra che si snodano tra i rilievi perfetti da percorrere in bici. Così come le scogliere a picco sul mare che diventano ideali tracciati per arrampicare. E ancora, le frazioni arroccate immerse nella vegetazione aspra e selvatica. Finale Ligure, insomma, riparte dalla sua natura e dalle esperienze da vivere all’aria aperta, che  ha scelto di raccontarsi.

Lanciata online il 12 maggio, la Web serie The perfect place ogni mese svelerà la ricchezza del suo territorio. Dopo l’outdoor, gli episodi saranno dedicati a natura, cultura, mare e gusto, raccontati attraverso la voce, i volti e le storie dei suoi abitanti.

Tutti temi che diventano fonte di ispirazione per luoghi da scoprire e di esperienze da vivere in questo “posto perfetto”.

LEGGI ANCHE: Finale Ligure: 6 percorsi di trekking tra mare, natura, grotte e tesori della preistoria

The Perfect Place a Finale Ligure e nei suoi dintorni
The Perfect Place,è la web serie filmata a Finale Ligure e nei suoi dintorni

Finale Ligure, una serie web per raccontare il territorio

Prodotta dal Comune di Finale Ligure, con la direzione creativa dell’agenzia di comunicazione savonese Studiowiki e realizzata da Artescienza per la regia di Samuele Wurtz, la web serie fa parte della più ampia campagna di comunicazione My Perfect Place.

Gli episodi della web serie sono concepiti come cinque storie a tema raccontate direttamente dagli abitanti, da sempre impegnati nella cura del patrimonio, dell’ambiente e del territorio. Dove i volti e le voci si fondono con le immagini dei paesaggi.

Una bellezza fatta di particolari, una bellezza riservata”: è così che viene definita Finale Ligure da una delle voci narranti del primo episodio dedicato all’outdoor. Stretto fra i promontori di Caprazoppa e di Capo Noli, Finale Ligure, con il suo cuore antico Finalborgo, è uno dei borghi più belli d’Italia, che vanta spiagge bianche, acque pulitissime e un entroterra roccioso ricoperto dalla macchia mediterranea.

SCOPRI ANCHE: Tutte le spiagge più belle della Liguria

The perfect place a Finale Ligure: l la scoperta comincia dall’outdoor

Sul sito e i canali digitali di Visit Finale Ligure è già possibile vedere il primo di cinque episodi della serie web.

Si tratta appunto di quello  dedicato all’outdoor, alla passione per la natura e lo sport all’aria aperta. Attraverso immagini spettacolari e la voce dei protagonisti, ci si addentra in sella alla mountain bike, insieme alla guida ciclosportiva Francesco Gozio, tra sentieri che si inerpicano nei boschi millenari dell’entroterra.

Oppure, si corre con la runner Virginia Olivieri, lungo tracciati affacciati sull’orizzonte e il mare. Si rivivono arrampicate vertiginose sulle falesie a picco sul mare con la climber egiziana Wafaa Amer e con Fulvio Balbi, tra i primi tracciatori di sentieri e vie di arrampicata.

O, ancora, si ammirano scenari naturali, sempre vari e affascinanti, dall’alto, con il parapendio, o dal mare, cavalcando una tavola da windsurf. Perché, come dice la voce narrante, “la natura dà mille spunti con cui giocare”.

SCOPRI ANCHE: La Liguria dei sentieri. Vista mare

Dove Viaggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'articolo Ecco The perfect place, la web serie che racconta Finale Ligure sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte