You are here

Cammini e trekking: a Fai della Paganella torna Orme, il festival dei sentieri

Ricongiungersi con la natura, lentamente: torna anche quest’anno Orme Festival dei sentieri, che si terrà nei boschi di Fai della Paganella, in Trentino, da giovedì 9 a domenica 12 settembre. La formula del festival, giunto alla quarta edizione, è semplice: portare nei boschi la musica, la cultura, l’arte.

Weekend lungo all’insegna della natura e della montagna slow

Ma innanzitutto: la voglia di vivere emozioni lì dove, se si sa davvero ascoltare, non mancano mai. Il concerto della cantautrice Francesca Michielin, lo spettacolo di Andrea Pennacchi, la camminata a occhi chiusi nel bosco del forest bathing sono solo alcuni degli appuntamenti di questa edizione. “Orme è l’unico evento italiano che si svolge interamente sui sentieri, e il successo delle precedenti edizioni, che hanno portato a Fai della Paganella migliaia di camminatori, è la dimostrazione che le persone hanno voglia e bisogno di questo tipo di benessere” dicono gli organizzatori. 

Guarda anche: Meraviglie del Trentino Alto Adige: 20 posti da visitare assolutamente durante le vacanze

Il bagno nella foresta, il concerto di Michelin, lo yoga della risata 

L’evento è organizzato e supportato da Fai Vacanze, Comune di Fai della Paganella e Apt Dolomiti Paganella e propone anche stavolta tantissime attività: percorsi, talk show, workshop, viaggi enogastronomici, trekking e concerti. Si parte parte il 9 settembre con il Sentiero Filoselvatico, nel Parco del Respiro, punta di diamante del territorio: un luogo unico in Europa, dove i partecipanti proveranno a “fare un’esperienza con loro stessi, con gli altri esseri viventi, con le connessioni che ci legano alla Terra”.

Guarda anche: ​​Le 20 valli alpine più belle d’Italia e tutte le loro meraviglie, da scoprire in vacanza

Tra le manifestazioni più attese c’è il concerto di Francesca Michielin, venerdì alle 21 (prenotazione obbligatoria). Il live è dedicato alla presentazione dei brani contenuti nel nuovo disco “Feat (Fuori dagli spazi)”. Sabato troviamo il Sentiero dei Sensi: una camminata a occhi chiusi nel bosco del forest bathing. “Senza la possibilità di vedere si accentuano gli altri sensi: udito, olfatto, tatto. Un’esperienza sensoriale a contatto con la natura capace di toccare l’animo in profondità”.

Nel frattempo, venerdì alle 9 e alla 11, i più piccoli (dai 5 agli 11 anni) possono partecipare al laboratorio itinerante Officina nel bosco. “Una piccola Odissea di e con Andrea Pennacchi” è invece sul programma sabato alle 21 mentre tra gli eventi della domenica c’è lo “Yoga della risata”: appuntamento adatto ad adulti e bambini che comincerà con una camminata esplorativa, esercizi di breathwork, per entrare poi nel vivo di una pratica efficace e divertente. Dalle 12 in poi, “A pranzo con le mucche” che rientrano dall’alpeggio e faranno compagnia al tipico pranzo della domenica della tradizione montana.

Tutti gli eventi del festival (escluso il concerto di Michielin) sono gratuiti e con numero chiuso. Info e programma completo sul sito: festivalorme.it

Leggi anche

 

Dove Viaggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'articolo Cammini e trekking: a Fai della Paganella torna Orme, il festival dei sentieri sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte