You are here

Campeggio di lusso con vista panoramica delle Ande e della Patagonia argentina

Una combinazione perfetta di glamour, comfort, natura e avventura in mezzo a paesaggi spettacolari in esclusivi alloggi premium. Lontano dai sacchi a pelo e dalle tende tradizionali, tra gli amanti della natura che non vogliono rinunciare al comfort e all’esclusività di un hotel di lusso si sta facendo strada una nuova alternativa di campeggio nella [...]→ Leggi alla Fonte

Il fiume Vjosa, in Albania, è in pericolo. La campagna internazionale per salvaguardarlo

Vjosa: un paradiso in pericolo

Scorre senza ostacoli, in Albania, tra gole inaccessibili ed enormi banchi di ghiaia, un fiume “selvaggio” straordinario: il Vjosa, che ha la sua origine in Grecia e attraversa l’Albania. È uno dei fiumi più belli e incontaminati d’Europa. Ancora oggi, la Valle del Vjosa appare come un “paradiso naturale”, solo marginalmente intaccato da pochi insediamenti umani.

Da diversi anni oramai, le grandi lobby dell’industria idroelettrica minacciano questa autostrada fluviale in una delle aree più intatte d’Europa. Ora, però, la situazione è delicata: il Vjosa sta infatti affrontando “il pericolo più grande di sempre”, denuncia una campagna internazionale.

In vista delle elezioni parlamentari in Albania (a fine aprile), i cittadini, gli attivisti e gli ambientalisti chiedono sostegno politico per istituire il primo Parco Nazionale di un fiume incontaminato d’Europa, per proteggerlo in maniera definitiva. 

GUARDA ANCHE: 20 isole da sogno (alternative) da scoprire in Europa

Il progetto del Parco nazionale del fiume Vjosa

Per oltre due lustri, attivisti locali, gruppi internazionali, scienziati e personaggi famosi (tra questi anche Leonardo DiCaprio) hanno chiesto di bloccare i progetti di costruzione (quasi una cinquantina) di centrali idroelettriche sul fiume e i suoi affluenti “fino all’elaborazione di una valutazione strategica dell’impatto ambientale e di un piano di gestione integrata dei bacini idrografici che tenga conto degli aspetti sociali, in particolare delle potenzialità dell’ecoturismo”.

Sebbene lo scorso settembre le autorità albanesi abbiano annunciato l’istituzione di un Parco nazionale del Vjosa, da allora del progetto non si è più parlato. In molti temono adesso che la complicata situazione politica in Albania; la pandemia e la conseguente crisi economica, possano frenare definitivamente i piani per salvaguardare il fiume e l’intera rete dei suoi affluenti. 

GUARDA ANCHE: Caño Cristales, il fiume più bello del mondo

Il primo Parco Nazionale di un fiume incontaminato

L’opinione pubblica, secondo i recenti sondaggi, è favorevole all’istituzione del Parco Nazionale del fiume Vjosa che, se venisse istituito, sarebbe il primo Parco Nazionale di un fiume incontaminato in Europa. E unico in termini di importanza e impatto ecologico. Il parco, infatti, proteggerebbe oltre 300 chilometri di fiumi e torrenti, che ospitano più di un migliaio di specie, molte delle quali considerate in pericolo.

GUARDA ANCHE: 25 fiumi spettacolari da esplorare a piedi

“Vjosa Forever”: la campagna di Patagonia

A sostenere la campagna per salvaguardare il futuro del fiume Vjosa e appoggiare la creazione del Parco Nazionale – anche attraverso la promozione di petizioni online – c’è anche Patagonia, noto marchio di abbigliamento sportivo. Che recentemente ha presentato un breve documentario, “Vjosa Forever”, di sei minuti e mezzo.

Vuoi avere DOVE sempre con te, a portata di mano?

Scarica l’app DOVE Digital Edition nell’App Store (per dispositivi Apple) o in Google Play (per dispositivi Android) per sfogliare i numeri di DOVE, le guide, gli speciali e DOVE-Corriere della Sera Travel Issue. Tutta la ricchezza delle edizioni cartacee sempre con te, a portata di mano, sui tuoi device

L'articolo Il fiume Vjosa, in Albania, è in pericolo. La campagna internazionale per salvaguardarlo sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi