You are here

Natale e Capodanno a Trieste: tutti gli appuntamenti delle feste

Trieste si trasforma sotto la regia di un Natale finalmente condiviso e ormai alle porte. La città più mitteleuropea d’Italia inaugura la magica stagione delle feste rivisitando l’arredo urbano e l’atmosfera dei suoi quartieri con addobbi sfavillanti, animazioni per le strade e musica dal vivo. E mette in campo una serie di mostre ed eventi che promettono di rendere indimenticabile il soggiorno nella città di Italo Svevo e Joyce.

Il nuovo look del centro storico

Dal punto di vista visivo, il clou del restyling natalizio è concentrato nella centralissima piazza della Borsa e in piazza Unità d’Italia, autentico salotto dei triestini affacciato sul mare e sede deputata alle celebrazioni del pirotecnico Capodanno in musica. Abeti di Natale e luminarie ad hoc ne hanno cambiato il volto più composto e si preparano ad accogliere festosamente i visitatori in tandem con viale XX Settembre, dove dall’1 all’8 dicembre tiene banco la tradizionale Fiera di San Nicolò, ideale per scegliere i doni. Ma tutto il centro storico, da piazza Sant’Antonio, a piazza della Borsa fino all’iconica piazza Ponterosso, si caratterizzano, a partire dall’8 dicembre, per la presenza delle tradizionali casette dei mercatini di Natale, che resteranno aperte non stop fino al 2 gennaio, polarizzando l’attenzione di residenti e visitatori.

Concerti e degustazioni diffusi in tutta la città

A fare da fil rouge nei giorni di festa c’è poi il progetto diffuso di musica live, con esibizioni nei pomeriggi dei weekend di vari gruppi che si alternano, spaziando dal jazz alla classica, spesso in abbinamento ad appuntamenti con la letteratura e la danza. Anche il lato enogastronomico ha naturalmente una sua centralità nel rituale delle feste. A Trieste è quasi d’obbligo un assaggio del presnitz, il gustoso dolce tipico ripieno di mandorle, noci e ogni altro bendidio, e altre prelibatezze sono offerte nei caffè storici, elemento portante della cultura locale, nei buffet cittadini specializzati nella carne bollita e nei ristoranti affiliati alla Strada dei Vini e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia.

L’arte in città da Canova a Banksy

Il periodo è propizio anche per una full immersion nel mondo dell’arte. In particolare al Museo Revoltella sono allestite l’importante Mostra sui Macchiaioli (con molte opere di Telemaco Signorini, Giovanni Fattori e Silvestro Lega, tra i pittori più rappresentativi di quella corrente ottocentesca) e l’esposizione delle sculture della collezione del museo, di cui ricorre il 150° anniversario, che si fregia tra l’altro di un importante modellino in gesso del Canova. Un altro polo d’attrazione è costituito dall’esposizione “non autorizzata” dedicata al celebre street artist inglese Banksy, indagato per la prima volta nel suo ruolo di grande comunicatore sociale, al Salone degli Incanti. Per gli ospiti degli hotel cittadini che aderiscono all’iniziativa del Trieste Convention & Visitors Bureau è previsto l’ingresso gratuito a tutte le mostre.

Un premio alla miglior vetrina

Ma gli eventi che contribuiranno a rendere speciale il Natale a Trieste sono ancora di più. E un’occasione per ringraziare lo sforzo collettivo dell’intera cittadinanza è il secondo contest per la vetrina più bella, votabile da tutti (i negozi coinvolti sono quelli identificati dalla bandierina blu di Confcommercio), dal 10 al 20 dicembre, sul gruppo Facebook “Mercatino di Natale di Trieste”.

Info e calendario completo delle feste: discover-trieste.it

Dove Viaggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'articolo Natale e Capodanno a Trieste: tutti gli appuntamenti delle feste sembra essere il primo su Dove Viaggi.

Leggi alla Fonte

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi